Enel ospita il primo «Gri Organizational Stakeholder event»

I maggiori esperti internazionali in tema di Sostenibilità oggi a Roma per promuovere la cultura della responsabilità economica attraverso un confronto globale.I lavori, ospitati da Enel, si concentreranno sulle più significative esperienze internazionali legate al reporting integrato.

Pubblicata il: 25/11/2010 12:00

Redazione Green City

Confrontarsi sui temi della trasparenza e della responsabilità d'impresa e approfondire le linee evolutive della rendicontazione di sostenibilità.
E' lo scopo del Global Reporting Initiative (GRI) "Organizational Stakeholder Event", ospitato da Enel, per la prima volta in Italia, con la presenza di alcuni tra i massimi esponenti del settore a livello internazionale.
"Towards a Sustainable and Transparent Economy", questo il tema della giornata, aperta da Luigi Ferraris, Chief Financial Officer di Enel e da un videomessaggio di Mervyn King, Presidente del consiglio di amministrazione del GRI, professore presso l'Università del Sud Africa in Corporate Citizenship e membro del gruppo consultivo per la Banca mondiale in materia di Corporate Governance.
Il prof. King è inoltre Chairman del Sustainability Day di Enel, appuntamento annuale sulla responsabilità d'impresa a livello internazionale, la cui prossima edizione avrà luogo a Madrid il 15 febbraio 2011.
Tra gli altri relatori, si segnalano Nelmara Arbex, Deputy Chief Executive del GRI e John Elkington, decano della corporate responsibility a livello mondiale e ideatore dell'approccio basato sulla triple bottom line.    
Il panel affronterà cosa significa essere un'organizzazione sostenibile e le modalità attraverso cui rendicontare la performance Ambientale, Sociale e di Governance (ESG). In particolare, l'evento si focalizzerà sull'integrazione dei dati finanziari e degli indicatori di sostenibilità in un unico report.
E' prevista la partecipazione di organizzazioni provenienti da tutto il mondo. Saranno inoltre illustrate le esperienze di alcune delle aziende più impegnate a livello internazionale nella pratica del reporting integrato, con le testimonianze di Novo Nordisk, azienda leader nel settore farmaceutico, Rabobank e Vancity, provider di servizi finanziari.  
Nell'ambito dell'evento, verrà presentata la versione italiana dei "Protocolli di Indicatori" delle Linee Guida GRI G3, curata da KPMG, che sarà disponibile sul sito del GRI (www.globalreporting.org).
Il principale obiettivo collegato alla pubblicazione della traduzione è quello di favorire una sempre maggior diffusione dell'adozione delle Linee Guida GRI tra le aziende italiane.
La predisposizione di report di sostenibilità secondo le Linee Guida proposte dal GRI favorisce la comparabilità, trasparenza e chiarezza dell'informativa socio-ambientale fornita agli stakeholders.   Global Reporting Initiative (GRI) è lo standard internazionale e universalmente riconosciuto per la rendicontazione della sostenibilità.
Dal 2006, Enel ha adottato le linee guida GRI G3, recentemente modificate con le integrazioni di settore EUSS (Electric Utility Sector Supplement), conseguendo sempre il rating massimo (A+) nell'applicazione dello standard.
L'Organizational Stakeholder Event è un appuntamento, organizzato periodicamente dal GRI in vari Paesi del mondo, per promuovere un confronto attivo sui diversi temi connessi alla Corporate Social Responsibility.  
E' possibile seguire l'evento in live streaming sul sito www.enelsustainabilityday.com

Cosa ne pensi di questa notizia?