Prestigiacomo, a Porto Torres azione antinquinamento

Informativa del Ministro alla Camera sullo sversamento di idrocarburi in Sardegna. La Prestigiacomo: "A Porto Torres serve un'azione antinquinamento veloce e incisiva".

Pubblicata il: 27/01/2011 15:15

Redazione GreenCity

Nel corso di una informativa sullo sversamento i idrocarburi in mare a Porto Torres il Ministro Prestigiacomo ha affermato in Commissione Ambiente alla Camera che, "vista la tempistica e le modalità con cui sono stati espletati gli interventi di risposta all'inquinamento, e le quantità di prodotto sin d'ora recuperato, si possono valutare positivamente i risultati ottenuti da un'azione che è stata veloce, incisiva e ha visto la partecipazione di tutti i soggetti nazionali e locali interessati alla salvaguardia del patrimonio ambientale e naturale".
Da parte dell'Ispra è stato redatto oggi un rapporto tecnico da cui si evince che quanto accaduto non si ritiene possa avere conseguenze gravi per l'ambiente marino, e che comunque non è assolutamente verosimile parlare una "marea nera" nella zona.
Queste notizie certamente confortanti e che giungono a valle di un impegno messo in campo con prontezza, naturalmente non ci inducono a sottovalutare quanto accaduto. L'incidente è avvenuto infatti nei pressi di un particolarissimo e sensibilissimo contesto ambientale e richiede quindi una attenzione speciale, proporzionata all'incomparabile valore naturalistico dell'area su cui insistono contestualmente i parchi nazionali dell'Asinara e de La Maddalena, un'area di reperimento di area marina protetta, il Santuario dei mammiferi marini, oltre allo Stretto di Bonifacio interessato da uno specifico accordo internazionale con la Francia per la reciproca eliminazione dei traffici marittimi di sostanze inquinanti.

Cosa ne pensi di questa notizia?