Elettricità: sanzione ad Exergia per forniture avviate senza contratto

L'Autorità per l'energia ha sanzionato la società Exergia con una ammenda di di 780 mila euro per condotta irregolare in merito alla procedura di Switching, ovvero di cambio fornitore, che ha interessato diverse migliaia di clienti.

Pubblicata il: 21/03/2011 07:35

Redazione GreenCity

L'Autorità per l'energia ha sanzionato la società Exergia con una ammenda di di 780 mila euro per condotta irregolare in merito alla procedura di Switching, ovvero di cambio fornitore, che ha interessato diverse migliaia di clienti.
Secondo quanto riportato dal sito dell'Autorità dell'energia e del Gas, l'istruttoria è stata avviata in seguito a numerose segnalazioni degli stessi consumatori che senza aver mai stipulato contratti per la fornitura di energia elettrica con Exergia, si sono ritrovati in alcuni casi una doppia fatturazione.
L'irregolarità che ha portato alla sanzione è di aver indebitamento richiesto accesso alla rete di distribuzione senza aver prima stipulato  regolari contratti con glii utenti finali.
L'Autorità ha quindi intimanto ad Exergia di provvedere allo storno delle fatture impropriamente emesse nei confronti dei clienti danneggiati e alla restituzione delle somme eventualmente corrisposte.

Cosa ne pensi di questa notizia?