Amburgo eletta capitale verde europea 2011

Ad Amburgo è stato assegnato il premio come Capitale verde Europea per il 2011 grazie alle numerose innovazioni intraprese per garantire ai cittadini una vita più eco-sostenibile.

Pubblicata il: 23/12/2011 17:00

Chiara Bernasconi

Amburgo riflette su un anno di successo come Capitale verde d'Europa
La metropoli tedesca ha infatti mostrato il suo approccio innovativo per ridurre in città le emissioni di CO2.
Con oltre 2.000 eventi, adulti e piccini sono stati incoraggiati ad agire in modo più ecologicamente responsabile.
Uno dei motivi per i quali il titolo è stato assegnato alla città di Amburgo riguarda l'avvenuta riduzione delle emissioni di CO2 entro il 2007 del 15% rispetto al 1990.
L'obiettivo è quello di ridurre tali emissioni del 40% rispetto al 1990 entro il 2020. Le misure necessarie al raggiungimento di questo obiettivo includono business sostenibile, la costruzione e il consumo, eco-compatibilità del traffico e la conservazione della natura. 
I risultati attuali testimoniano il successo del sistema di protezione del clima di Amburgo.
Grazie alle misure di risparmio energetico finanziate dal Senato il consumo di energia di riscaldamento è sceso del 40% rispetto al 1990, causando una riduzione del 45% delle emissioni di CO2.
Nel 2011, inoltre, il numero di clienti di energia verde è cresciuto notevolmente: il Comune provider "di Amburgo Energie" da solo ha raddoppiato la sua base di clienti e il sistema di noleggio biciclette StadtRAD è regolarmente utilizzato da più di 130mila clienti. 
Un altro grande successo è stato rappresentato dall'assegnazione ad Amburgo del premio "Patrimonio Naturale dell'Umanità" da parte dell'UNESCO per il Parco Nazionale marino di Wadden. L'impegno per la tutela ambientale è visibile anche nel paesaggio urbano di Amburgo, che è rivestito da oltre 2.600 nuovi alberi. 
Questi sono stati piantati in occasione del "My Tree – My City" della campagna www.hamburggreencapital.eu.

Cosa ne pensi di questa notizia?