Azienda inglese raffina la benzina dall'aria e dall'acqua

La Air Fuel Synthesis di Stockton-on-Tees avrebbe messo a punto una tecnologia che permette di ottenere carburante da CO2 e vapore acqueo.

Pubblicata il: 22/10/2012 15:16

Redazione ImpresaGreen

Secondo una notizia riportata dall'Independent la Air Fuel Synthesis (AFS) di Stockton-on-Tees avrebbe messo a punto per prodourre benzina dall’aria e dall'acqua.
L'azienda infatti avrebbe prodotto 5 litri di carburante utilizzando l’anidride carbonica ricavata dall’aria e il vapore acqueo. Il vantaggio è notevole: in primis si utilizzerebbe un carburante più pulito e in secondo luogo, per produrlo viene eliminata l’anidride carbonica dall’aria, riducendo così i gas serra derivanti dai combustibili fossili come petrolio o carbone. 
Peter Harrison, amministratore delegato di AFS, ha così dichiarato: “Ora siamo pronti a costruire il primo impianto commerciale per la produzione di carburante. Ulteriori investitori e partner ci consentiranno di commercializzare rapidamente le nostre tecnologie. Abbiamo preso l'anidride carbonica dall'aria e l'idrogeno dall'acqua e trasformato questi elementi nella benzina. Nessun altro lo fa in questo paese e neanche all'estero, per quanto ne sappiamo. Sembra benzina e puzza come la benzina, ma si tratta di un prodotto molto più pulito rispetto a quello derivato dal petrolio".
Il sistema dovrà naturalmente essere perfezionato e sicuramente andranno abbassati i costi: attualmente, infatti, per estrarre l’anidride carbonica dall’aria occorrono circa 400 sterline per ciascuna tonnellata di CO2.

Cosa ne pensi di questa notizia?