EGP e Simest per progetti rinnovabili in Costa Rica e Messico

Gli impianti sono un idroelettrico in Costa Rica da 50 MW in corso di realizzazione e un eolico in Messico da 74 MW già in esercizio.

Pubblicata il: 17/12/2012 15:13

Redazione ImpresaGreen

Due impianti rinnovabili in Costa Rica e Messico di Enel Green Power beneficeranno dell’affiancamento finanziario di Simest, la finanziaria pubblico-privata che promuove lo sviluppo delle imprese italiane all’estero.  
Si tratta dell’impianto idroelettrico di Chucas in Costa Rica, con una capacità installata di 50 MW, e dell’impianto eolico di Bi Nee Stipa II, in Messico, con una capacità di 74 MW.  
La partecipazione di Simest al capitale di entrambi i progetti, per 10 milioni di euro complessivi,  garantirà a Enel Green Power l’accesso a un contributo in conto interessi, erogato dalla stessa Simest.  
Prosegue così la collaborazione tra Enel Green Power e Simest, dopo l’operazione portata a termine nel primo semestre del 2010 per lo sviluppo dell’impianto idroelettrico di Palo Viejo, in Guatemala, entrato in esercizio nel primo trimestre di quest’anno.

Cosa ne pensi di questa notizia?