Wienerberger diventa partner del Green Building Council Italia

Insieme al GBC, Wienerberger promuoverà un'edilizia green, attenta all'ambiente, ai consumi e al risparmio energetico.

Pubblicata il: 14/03/2013 12:20

Redazione ImpresaGreen

Wienerberger, è diventata partner di Green Building Council Italia.
Quest’associazione no profit è impegnata nel favorire e accelerare la diffusione di una cultura dell’edilizia sostenibile, sensibilizzando l’opinione pubblica sull’impatto benefico che una corretta progettazione e costruzione degli edifici può avere sulla qualità della vita di tutti i cittadini. 
Green Building Council Italia ha adattato alla realtà italiana il sistema di certificazione indipendente LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), protocollo leader a livello internazionale, i cui parametri stabiliscono precisi criteri di progettazione e realizzazione di edifici salubri, energeticamente efficienti e a impatto ambientale contenuto. 
Wienerberger vuole quindi promuovere assieme a GBC Italia un processo di trasformazione del mercato edile italiano: riuscendo a trasmettere, attraverso il marchio LEED, l’importante valore aggiunto di un “green building”, si vuole instaurare un circolo virtuoso che porti da un lato aziende e imprese a proporre soluzioni innovative attente all’ambiente e, dall’altro, a fornire agli utenti finali strumenti chiari che permettano loro di scegliere e vivere edifici dai contenuti costi ambientali e consumi energetici.
Il sistema di certificazione LEED propone un approccio olistico alla certificazione dell’edificio, assegnando un punteggio ad ogni “attenzione” volta alla sostenibilità: dall’uso di prodotti ecocompatibili a basso impatto ambientale, alla localizzazione dell’intervento architettonico in aree comode ai trasporti pubblici, che disincentivino quindi gli utenti finali all’uso di autovetture private.

Cosa ne pensi di questa notizia?