Imperia: al via il progetto Green Economy per la competitività delle imprese

Obiettivo del percorso è dotare i partecipanti di conoscenze approfondite per migliorare la competitività di breve, medio e lungo termine, dell’impresa verde.

Pubblicata il: 12/04/2013 10:43

Redazione ImpresaGreen

La Camera di Commercio di Imperia, nell’ambito della seconda annualità del progetto “Green Economy per la competitività delle imprese della Provincia di Imperia”, finanziato con il contributo del Fondo Perequativo Unioncamere Nazionale, ha emesso due Avvisi pubblici finalizzati al reperimento di soggetti giuridici che nell’ambito di percorsi formativi, supportati da materiale di studio cartaceo o web, mettano a disposizione degli imprenditori partecipanti strumenti, immediatamente spendibili nelle loro realtà aziendali, atti a sviluppare l’attività imprenditoriale e modelli di comunicazione in un’ottica green.
L’avviso si rivolge a soggetti giuridici (professionisti o imprese). 
L’incarico dovrà essere svolto, nei termini e modi indicati in un arco temporale compreso tra il 3 giugno ed il 29 novembre 2013. L’attività formativa dovrà essere svolta presso la sede camerale. 

I requisiti generali per partecipare si differenziano per professionisti e per imprese:

Professionisti 
Per l’ammissione alla selezione per il conferimento dell’incarico occorre: 
Essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea: 
Godere dei diritti civili e politici; 
Non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale; 
Non essere sottoposto a procedimenti penali. 

Imprese 
Per l’ammissione alla selezione per il conferimento dell’incarico occorre: 
Essere iscritti alla C.C.I.A.A. (in regola con il pagamento del diritto annuale) o registro professionale dello stato di provenienza se stranieri non residenti in Italia; 
Dichiarare la regolarità contributiva; 
Essere in regola, ai sensi dell’art.17 della Legge n.68/1999, con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili; 
Essere esenti da cause di esclusione o di incapacità a contrattare con la P.A. previste dalla normativa vigente. 

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate dall’8 al 27 aprile 2013 all’indirizzo PEC della C.C.I.A.A. di Imperia: cciaa.imperia@im.legamail.camcom.it 
Le domande dovranno essere esclusivamente compilate sul modello di adesione in carta semplice predisposto dalla Camera di Commercio di Imperia e scaricabile dal sito internet www.im.camcom.it . 
Per qualsiasi chiarimento ed informazione è possibile rivolgersi all’ufficio Segreteria di Presidenza, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 ai seguenti recapiti: tel. n. 0183-793240, fax n. 0183-793201, e-mail presidenza@im.camcom.it.

Cosa ne pensi di questa notizia?