Con Enel nuova luce per le città italiane

Enel Sole ha presentato Archilede High Performance, un nuovo modello di “lampione intelligente” per l’illuminazione pubblica in grado di ridurre fino all’80% i consumi di energia elettrica e le emissioni di CO2.

Pubblicata il: 05/07/2013 15:37

Redazione ImpresaGreen

Un sistema di illuminazione pubblica a Led ‘intelligente’ che consente di ridurre fino all’80% i consumi di energia elettrica e di interagire con le nuove smart cities, sostenibili ed ecologiche.
È Archilede High Performance, l’ultimo nato di Enel Sole, un concentrato di tecnologia e innovazione che ormai diventa difficile chiamare semplicemente lampione.

archilede-img-high-performance-profilo.jpg
Archilede High Performance, interamente telegestito e tele controllato, è sviluppato in collaborazione con iGuzzini, permette di ridurre fino all’80% i consumi di energia e le emissioni di CO2 (e del 25% rispetto alla versione precedente) e garantisce la possibilità di regolare la luminosità in base alle necessità legate alle condizioni climatiche, del territorio, di visibilità e di traffico.
Il sistema di telecontrollo del nuovo Archilede consente inoltre l'utilizzo di una serie di servizi integrati quali sistemi di videosorveglianza, sistemi di comunicazione Wi-Fi, controllo di monitor informativi a messaggio variabile.
“Attualmente - spiega Emanuele Sguazzi, responsabile commerciale di Enel Sole - abbiamo installato circa 100mila lampioni Archilede in 1600 comuni italiani che garantiscono un risparmio energetico di 26 gigawatt ora  all'anno. In pratica, come se 9.500 famiglie avessero risparmiato sulle bollette”.

Cosa ne pensi di questa notizia?