Schneider Electric rinnova il Data Center di Latterie Vicentine

Oltre a un'architettura di rete ad anello tale da garantire la trasmissione dati ad alta velocità ovunque, la proposta ha compreso un’infrastruttura di Data Center con sistemi di contenimento, approvvigionamento energetico, climatizzazione e controllo da remoto basati su soluzioni Schneider Electric.

Pubblicata il: 09/06/2014 10:30

Redazione ImpresaGreen

Latterie Vicentine ha rinnovato l'infrastruttura di Data Center con soluzioni di contenimento, impianti di climatizzazione e gruppi di continuità Schneider Electric.
Latterie Vicentine, società cooperativa che opera nella produzione e distribuzione di latte e suoi derivati, nata nel 2001 dalla fusione di due realtà che avevano a loro volta riunito numerose piccole cooperative della provincia di Vicenza, è oggi composta da circa 400 aziende agricole associate per una produzione media giornaliera di 3.300 quintali di latte lavorato e un fatturato che, nel 2013, è stato di 68,5 milioni di euro. Un risultato frutto delle 441 mila forme di formaggio Asiago Fresco, delle 50 mila di Asiago Stagionato e delle 50 mila di Grana Padano prodotte ogni anno, che vanno ad aggiungersi ai 15 milioni di litri di latte distribuiti. 
Tra i due stabilimenti ubicati a Bassano del Grappa e a Bressanvido, è in quest’ultimo, recentemente ristrutturato, che sono stati centralizzazione gli uffici direzionali, amministrativi, tecnici e commerciali precedentemente sparsi sul territorio. Una vera e propria riorganizzazione che ha consentito all'azienda di compiere un salto di qualità, riuscendo a coniugare efficienza logistica e innovazione tecnologica, dotandosi di un nuovo sistema di Information & Communication Technology e di un Data Center basato su soluzioni di contenimento, condizionamento e gruppi di continuità Schneider Electric con il supporto di RETI srl, società di Thiene specializzata nella progettazione, installazione e manutenzione di sistemi ICT a supporto del business.

Cosa ne pensi di questa notizia?