Colt partecipa alla 2 ͣ Giornata del #LavoroAgile, il prossimo 25 marzo

In Colt lo smart working è una policy consolidata offerta a tutti i dipendenti per 2 giorni a settimana.

Pubblicata il: 23/03/2015 09:07

Redazione ImpresaGreen

Colt ha annunciato la propria partecipazione alla 2 ͣ Giornata del Lavoro Agile, indetta dal Comune di Milano, volta a migliorare la qualità della vita dei cittadini in termini di stress e di salvaguardia dell'ambiente (riduzione delle emissioni di CO2 e PM10, del traffico, dei consumi energetici).
L'adesione all'iniziativa evidenzia l'impegno di Colt a favore di progetti strutturati indirizzati ai propri dipendenti: in particolare, per quanto riguarda lo smart working, che permette di conciliare al meglio lavoro e famiglia, l'azienda favorisce la possibilità di lavorare in modalità "agile", da remoto, per 2 giorni a settimana.
 "La nostra adesione alla giornata del Lavoro Agile è solo una tra le molteplici iniziative portate avanti dall'azienda per migliorare la soddisfazione dei propri dipendenti, con l'intento di potenziare il livello dell'Employee Engagement all'interno di Colt" - ha dichiarato Valeria Rais, Vice President Human Resources Data Center Services and Italy di Colt – "Già da tempo lo Smart Working è parte del nostro DNA aziendale e siamo contenti che questo approccio all'organizzazione del lavoro si stia finalmente affermando anche in Italia come un concetto accreditato e svincolato dall'immagine del semplice telelavoro". 
Parte del progetto del nuovo Piano Territoriale degli Orari, la giornata del Lavoro Agile nella sua precedente edizione ha visto l'adesione di più di 100 tra aziende ed enti, ed ha permesso ai lavoratori che vi hanno partecipato di risparmiare circa 2 ore in un giorno, riducendo dell'1% l'inquinamento del traffico stradale a Milano, pari a 32 tonnellate circa di anidride carbonica.

Cosa ne pensi di questa notizia?