OnePC Eco Series: il pc che consuma meno di una lampadina

La riduzione dei consumi è dovuta tra l'altro alla possibilità, funzione utile in molte situazioni, di programmare l’accensione e lo spegnimento del proprio pc.

Pubblicata il: 05/06/2015 08:24

Redazione ImpresaGreen

OnePC ha lanciato la linea OnePC Eco, una gamma completa di computer desktop che non pesa sull’ambiente e… sulla bolletta. Conforme a tutte le ultime novità in fatto di tecnologie, grazie ad una totale riprogettazione dei circuiti della scheda madre realizzata in collaborazione con Msi, garantisce una soluzione all’avanguardia capace di consumare meno energia elettrica di una lampadina accesa, con un consumo totale inferiore del 40% rispetto ai prodotti concorrenti sul mercato. Il nuovo software “Eco Center Pro” (in dotazione), permette di avere il controllo totale sui consumi di ogni singola componente del proprio pc, dai led luminosi dell’hard disk alle ventole di areazione.
La riduzione dei consumi è anche dovuta alla possibilità, funzione utile in molte situazioni, di programmare l’accensione e lo spegnimento del proprio pc.

eco-1.png
Oltre all’attenzione verso il risparmio energetico e dunque economico, OnePC ha pensato anche a tutti quei professionisti che necessitano di sistemi efficaci per la gestione dei propri computer. In particolare “Intel Small Business Advantage (Intel SBA)”, una suite software implementata disponibile solo per Windows, che grazie ad un’interfaccia estremamente intuitiva risulta perfetta per la gestione dei segmenti Small Business.  
Altra parola chiave legata alla filosofia OnePC Eco, è “sicurezza”: oltre ad accensione e spegnimento, è possibile anche programmare ed eseguire in maniera totalmente automatica la manutenzione del disco rigido, gli aggiornamenti di sistema e il backup completo dei propri dati. Il controllo della sicurezza non finisce qui: il “Software Monitor” permette di rilevare tutti quei software sospetti e che potrebbero rappresentare un pericolo. Interfacciandosi con i sistemi di sicurezza più utilizzati da Windows (Norton 360, Kingsoft Antivirus Software e molti altri), l’utility permette un immediato intervento al fine di arginare il problema in tempo reale. Ultima ma non ultima, l’utility “USB Blocker” che permette di contrassegnare quali dispositivi USB hanno libero accesso al computer, garantendo una maggiore protezione della privacy dei dati contenuti nel proprio personal computer.

Cosa ne pensi di questa notizia?