Da Rittal un armadio per tutti gli impieghi

Gli armadi IT trovano applicazione sia come armadi server che armadi di rete; sono semplici ripartitori di corrente o hanno il delicato compito di offrire un ambiente protetto per le tecnologie server.

Pubblicata il: 01/07/2015 11:04

Redazione GreenCity

Gli armadi rack sono necessari in diversi punti di un ambiente IT: come armadio di rete per gli apparati server e i sistemi di storage in un data center, come distributore di piano per alloggiare le tecnologie di backbone. Entrambe le tipologie di armadio accolgono componenti di rete attivi e passivi. 
Solitamente con una larghezza di 800 mm, essi offrono spazio sufficiente per la gestione del cablaggio. Per una maggiore flessibilità, è possibile utilizzare in alternativa al piano di montaggio standard da 19” un telaio di montaggio da 19” regolabile in profondità. 
Una porta in vetro consente una chiara visione dei pannelli di permutazione e degli indicatori di stato delle porte degli switch.  Per integrare i sistemi server più pesanti e allo stesso tempo con profondità maggiore (sia server con1 rack unit di altezza, sia sistemi blade), a seconda della soluzione di climatizzazione, sono utilizzati armadi server con larghezza 600 mm e profondità da 1.000 fino a 1.200 mm; per la climatizzazione a rack, gli armadi sono dotati di porta in vetro con serratura, mentre per la climatizzazione di sale e installazioni in batteria la porta è perforata. Il sistema modulare TS IT offre un’ampia scelta di varianti dimensionali e opzioni di configurazione.
“Con il TS IT, Rittal offre ai suoi clienti la massima versatilità di allestimento per creare soluzioni perfette per armadi server e di rete. Tutto questo ad un prezzo attraente e con tempi di consegna rapidi”, ha dichiarato Bernd Hanstein, responsabile della divisione Product Management IT. Il fornitore leader di soluzioni per le infrastrutture IT utilizza due tecnologie a 19 pollici tra loro compatibili.
Oltre all’armadio originale, con profilo da 19” installabile con tecnica snap-in e capacità di carico fino a 1500 kg, Rittal ha introdotto un telaio di montaggio da 19“ in diverse dimensioni. Questo permette di avere ottima flessibilità per il cablaggio, con spazi di montaggio utili per cavi in rame, fibra, Ethernet e Fibre-Channel. Questa versione dell’armadio TS IT supporta un carico massimo di 1.000 Kg ed è ideale per i componenti di rete.
Per l’impiego in ambienti severi, come negli impianti di produzione, è disponibile l’armadio con grado di protezione IP55. Con la soluzione Safe “Micro Data Center”, Rittal offre una soluzione sicura all-in-one con infrastruttura IT completa.

Cosa ne pensi di questa notizia?