ABB e Microsoft insieme per servizi di ricarica di veicoli elettrici

La piattaforma in cloud per la ricarica dei veicoli elettrici integrerà le tecnologie di ricarica rapida di ABB con i servizi in cloud più avanzati di Microsoft.

Pubblicata il: 22/10/2015 11:03

Redazione ImpresaGreen

ABB e Microsoft hanno annunciato la disponibilità su scala mondiale di una nuova piattaforma di servizi per la ricarica rapida di veicoli elettrici. L’integrazione fra le stazioni di ricarica evolute di ABB e i servizi in cloud Azure di Microsoft garantirà ai clienti di ABB un servizio stabile, scalabilità a livello globale e funzionalità di gestione avanzate. La collaborazione sfrutterà inoltre tecnologie di apprendimento artificiale e analisi predittiva per favorire future innovazioni.
“Le prestazioni e la stabilità della piattaforma sono fattori fondamentali per la gestione efficiente delle moderne stazioni di ricarica di veicoli elettrici, caratterizzate dalla cosiddetta “dipendenza dai dati”. Collaborando con Microsoft, ABB sarà in grado di offrire attività best-in-class e servizi avanzati innovativi: è quello che chiamiamo Internet of Things, Services and People,” ha dichiarato Pekka Tiitinen, presidente della Discrete Automation and Motion Division di ABB.
Molte case automobilistiche stanno investendo nel mercato dinamico dei veicoli completamente elettrici, dove si prevedono numerosi lanci di nuovi modelli il prossimo anno. Secondo uno studio di Hybrid Cars, le vendite complessive di veicoli elettrici nel mondo hanno superato il milione di mezzi, dei quali oltre la metà negli ultimi 14 mesi. Il rapido aumento delle vendite di veicoli elettrici va di pari passo con l’evoluzione dell’infrastruttura di fornitura energetica e ricarica. Nel mondo esistono attualmente 106.000 stazioni pubbliche di ricarica per veicoli elettrici e il giro d’affari dei servizi di ricarica è destinato ad aumentare da 152,6 milioni di dollari nel 2015 a 2,9 miliardi di dollari nel 2023, secondo Navigant Research.
“Ormai viviamo in un mondo dominato dalla mobilità e dal cloud, un fenomeno particolarmente evidente nel mercato dei veicoli elettrici,” sottolinea Peggy Johnson, Executive Vice President of business development, Microsoft. “La nostra partnership con ABB è in linea con il nostro obiettivo di costruire una piattaforma cloud intelligente, pertanto guardiamo con grandi aspettative all’adozione della nostra tecnologia e dei nostri servizi da parte di ABB.”
In base agli accordi, tutte le stazioni di ricarica di ABB verranno connesse al cloud Microsoft Azure e corredate di servizi a valore aggiunto, consentendo a operatori, case costruttrici e partner di sfruttare i vantaggi di una piattaforma su scala mondiale.

Cosa ne pensi di questa notizia?