EGP avvia i lavori di un nuovo parco eolico in Brasile

Una volta completato, Delfina, con una capacità installata di 180 MW sarà in grado di generare oltre 800 GWh all’anno.

Pubblicata il: 25/01/2016 16:10

Redazione ImpresaGreen

Enel Green Power ha avviato i lavori per la costruzione dell’impianto eolico di Delfina, situato nello stato di Bahia, nel nord est del Brasile.
L’impianto, detenuto da cinque società veicolo di proprietà di Enel Green Power Brasil Participações Ltda., avrà una capacità totale installata di 180 MW ed entrerà in esercizio entro la prima metà del 2017. Una volta completato Delfina sarà in grado di generare oltre 800 GWh all’anno, equivalenti al fabbisogno di consumo annuale di 390 mila famiglie brasiliane, evitando così l’emissione in atmosfera di più di 270 mila tonnellate di CO2
La realizzazione dell’impianto, che è parte degli investimenti previsti dall’attuale piano industriale di EGP, richiederà un investimento complessivo di circa 400 milioni di dollari statunitensi. Il progetto sarà finanziato attraverso risorse del Gruppo Enel Green Power e supportato da un accordo a lungo termine di vendita dell'energia prodotta (PPA).
In Brasile, EGP attualmente ha una capacità totale installata pari a 418 MW di cui 93 MW di idroelettrico, 313 MW di eolico e 12 MW di solare. Inoltre, la società ha progetti in costruzione per 444 MW, tra cui l’impianto di Ituverava da 254 MW, il più grande parco solare di EGP attualmente in costruzione.
Dopo essersi aggiudicata 553 MW di capacità solare in una gara lo scorso agosto, la società è attualmente leader del solare in Brasile in termini di capacità installata e di progetti in portafoglio. EGP ha inoltre recentemente ottenuto una concessione per la gestione di due impianti idroelettrici già operativi con una capacità installata complessiva di 40 MW.

Cosa ne pensi di questa notizia?