Data Center: Cloud Europe si affida ad Emerson Network Power

La società del Consorzio Stone ha adottato le soluzioni di Emerson Network Power assicurando ai clienti i più alti livelli di sicurezza ed affidabilità.

Pubblicata il: 03/02/2016 10:48

Redazione ImpresaGreen

Emerson Network Power è stata selezionata da Cloud Europe come partner tecnologico per implementare sistemi statici di continuità (UPS, Uninterruptible Power Supply) e di condizionamento che assicurino continuità operativa, efficienza e affidabilità ai suoi data center.
Cloud Europe è una nuova realtà, parte del Consorzio Stone, Gruppo di aziende altamente specializzate nel settore sicurezza, nata da una consolidata esperienza decennale nel settore e rivolta alle esigenze e traguardi della nuova rivoluzione industriale. La società, con sede a Roma, realizza, ospita e gestisce infrastrutture modulari per data center di clienti nel settore privato e pubblico.
L’obiettivo di Cloud Europe è fornire un servizio all’avanguardia, caratterizzato dai più elevati standard di sicurezza e qualità e si rivolge, in particolare, a organizzazioni operanti nel mondo finanziario e assicurativo ed in generale a tutte quelle organizzazioni che abbiano come policy strategica la gestione della business continuity.
Con la progettazione del primo data center, nel 2010, Cloud Europe ha avuto la necessità di individuare le soluzioni di protezione dell’alimentazione più adatte a soddisfare i requisiti legati allo specifico contesto applicativo. Dopo un’attenta valutazione, sono state scelte le soluzioni UPS da 800 kVA in configurazione singola di Emerson Network Power, in grado di assicurare prestazioni dinamiche, rispondendo a varie condizioni di ingresso e mantenendo, nello stesso tempo, una qualità elevata della potenza in uscita per i carichi critici.
Nel 2014, con l’ulteriore espansione del business, sono stati forniti nuovi UPS della gamma Liebert NXL da 500 kVA a configurazione singola. Con la fornitura delle soluzioni UPS, è stato attivato anche il servizio LIFE, per il monitoraggio, l’identificazione e la risoluzione da remoto di eventuali anomalie. Contestualmente, Cloud Europe ha avuto l’esigenza di rinnovare le soluzioni di condizionamento, per adottare sistemi che garantissero prestazioni migliori, soprattutto in termini di controllo della temperatura e dell’umidità.
In una prima fase, sono stati installati i condizionatori di precisione della gamma Liebert PDX, a doppia batteria aria/acqua, a servizio di tre moduli del data center. In seguito, sono state fornite alcune macchine analoghe per due moduli del data center e altre unità con mandata upflow, per i nuovi locali UPS.
“Siamo molto soddisfatti delle soluzioni di Emerson Network Power” dichiara Cristian Biagioni, Building e Data Center manager del Gruppo, “perché hanno dimostrato di assicurare alti livelli di performance e affidabilità, così come richiesto dai nostri clienti. In particolare, abbiamo apprezzato molto la qualità del sistema di monitoraggio degli UPS e il servizio post-vendita, puntuale, completo ed efficiente. Le unità di condizionamento Liebert PDX, infine, riescono a gestire tranquillamente il problema dell’effetto di tropicalizzazione, un cambiamento nelle condizioni ambientali locali che si è intensificato soprattutto negli ultimi anni.”
“I nostri UPS garantiscono la massima disponibilità dei carichi collegati e la loro robusta architettura permette di lavorare al 100 per cento del carico anche in condizioni critiche” aggiunge Alberto Sciamè, AC Power sales director di Emerson Network Power in Italia. “Il servizio di diagnostica remota e monitoraggio preventivo LIFE, inoltre, consente ai nostri esperti di analizzare in tempo reale le condizioni operative del sistema e acquisire le informazioni necessarie per identificare, diagnosticare e risolvere qualsiasi anomalia di funzionamento. Continuità operativa ed efficienza, quindi, sono garantite 24/7, per una protezione totale dell’infrastruttura.” 
“Le unità di condizionamento a espansione diretta installate presso Cloud Europe consentono di far fronte a qualsiasi cambiamento in termini di densità, potenza e disponibilità” conclude Stefano Mozzato, sales director Thermal Management di Emerson Network Power in Europa, Medio Oriente e Africa. “La tecnologia Digital Scroll, inoltre, garantisce la massima scalabilità e un controllo preciso della temperatura. Siamo davvero orgogliosi del progetto sviluppato presso una realtà come Cloud Europe e continueremo ad offrire il nostro supporto per realizzare data center sempre più performanti ed efficienti.”

Cosa ne pensi di questa notizia?