Il Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI) insieme a Siemens Italia per l'alta formazione professionale

Gli esperti Siemens a supporto della formazione nel settore della progettazione impiantistica. Prossime tappe: Roma (16 febbraio) e Milano (19 aprile).

Pubblicata il: 03/02/2016 14:59

Redazione ImpresaGreen

Prosegue la proficua collaborazione tra il Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI) - associazione senza scopo di lucro responsabile della normazione in campo elettrotecnico, elettronico e delle telecomunicazioni a livello nazionale - e Siemens Italia nell'ambito della formazione professionale. Sono quattro le tappe dei seminari formativi "Building Technologies Day.
Automazione, sicurezza e gestione intelligente dell'energia per l'efficienza degli edifici
" rivolti a progettisti, ingegneri, periti e architetti, e che consentono di acquisire tre crediti formativi professionali.I seminari, a carattere multidisciplinare e con argomenti tecnico-normativi relativi ai differenti impianti dell'infrastruttura tecnologica di un edificio – dai sistemi di building automation e di efficienza energetica, alle soluzioni HVAC, di protezione incendio, sicurezza e sistemi per la distribuzione e l'utilizzo intelligente dell'energia elettrica – sono tenuti dagli esperti Siemens delle Divisioni Building Technologies ed Energy Management e dai membri del CEI.I seminari formativi si inseriscono perfettamente nell'approccio e nella sempre maggiore attenzione che Siemens riserva alla formazione di profili professionali più rispondenti alle esigenze del settore.
In un contesto sempre più attento alle nuove tecnologie e agli smart & green buildings, i seminari forniscono l'opportunità di approfondire lo stato dell'arte delle differenti tecnologie nel settore della progettazione impiantistica, come i sistemi di building automation che prendono in considerazione sia le differenti tipologie di architetture e protocolli di comunicazione, come il BACnet, il KNX, il DALI, il LON, l'EnOcean, sia l'impatto che gli stessi hanno sull'efficienza energetica, in virtù anche delle recenti disposizioni previste dal DM 26 giugno 2015 per i requisiti minimi degli edifici.
Durante i seminari trovano spazio anche i sistemi automatici per la rivelazione incendi, le soluzioni di ingegneria della sicurezza, controllo accessi, antintrusione e tvcc, e infine, con l'intervento sui Sistemi Efficienti d'Utenza SEU ven­gono esaminati alcuni aspetti dei recenti provvedimenti regolatori, interessanti per la promozione e la diffusione dell'autoconsumo all'interno degli edifici.
Ed è proprio grazie a numerosi fattori chiave, dalla multidisciplinarietà dei seminari, al know-how riconosciuto a Siemens - partner tecnologico d'eccellenza e di riferimento per la realizzazione di edifici e infrastrutture urbane - e all'autorevolezza a livello nazionale del CEI, che le prime due tappe dei "Building Technologies Day" hanno ottenuto un considerevole riscontro da parte del pubblico, con circa 200 partecipanti a Padova e oltre 300 a Bari.
Queste prime due tappe, unite ai prossimi appuntamenti di Roma (16 febbraio) e Milano (19 aprile), dimostrano l'importanza e l'esigenza di formazione adeguata e competente in questo settore, sull'intero territorio Italiano. Un territorio che vanta già numerose soluzioni Siemens - complete integrate e innovative - realizzate per edifici di ultima generazione, in grado di coniugare efficienza energetica, comfort, sicurezza e sostenibilità.

Cosa ne pensi di questa notizia?