Qundis partecipa a Mostra Convegno Expocomfort 2016

La società sarà presente in fiera per presentare i nuovi prodotti Q heat 5, Q SMP e Q caloric 5.5 e si prepara ad annunciare l’imminente apertura della sua sede Italiana.

Pubblicata il: 09/03/2016 15:12

Redazione ImpresaGreen

Qundis, azienda che opera nella produzione di sistemi AMR, ripartitori di calore, contatori di calore e d´acqua e smart meter gateways per la gestione di dati dei consumi energetici, conferma la propria presenza a Mostra Convegno Expocomfort 2016 che si svolgerà dal 15 al 18 marzo presso Fiera Milano - Rho (Pad.7 – Stand L60). 
Il team Qundis presenterà in anteprima i comprovati contatori di calore compatti Q heat 5, grazie ai quali è possibile rilevare il consumo di energia degli impianti di riscaldamento, di raffreddamento, solari e di produzione dell‘acqua calda in maniera comoda e sicura. Grazie ad una visualizzazione ciclica è infatti possibile visualizzare, tramite la semplice attivazione di un pulsante, il consumo attuale nonché la data di riferimento e il valore della stessa. Nello specifico, sarà possibile tastare con mano il più recente tra i modelli di contatori Q heat 5, che è stato dotato di un’interfaccia M-Bus integrata e di due ingressi aggiuntivi ad impulsi, grazie a cui sarà possibile integrare fino a due contatori dell’acqua dotati di un’uscita a impulsi.  
La Mostra Convegno 2016 sarà, inoltre, l’occasione per presentare per la prima volta al pubblico italiano l’innovativa combinazione tra la lettura remota e automatizzata dei contatori e una gestione dei dati sicura: infatti la soluzione di sistema High-End di QUNDIS (Q ARM) diventa ancora più intelligente. Il dispositivo continua a raccoglie i dettagli sui consumi energetici in maniera automatica e precisa, ma  in più è anche in grado di caricarli e metterli individualmente a disposizione per una futura rielaborazione sulla nuovissima Piattaforma Smart Metering Q SMP.
Tale piattaforma rappresenta una soluzione completa basata sul sistema “cloud” per la raccolta dati dei consumi energetici, che vengano trasferiti attraverso la rete di telefonia mobile. Inoltre, attraverso il portale web QUNDIS Q SMP, tutti i dati raccolti possono essere gestiti in qualunque luogo e in ogni momento. 
Infine, sarà possibile entrare in contatto con il nuovo ripartitore dei costi di riscaldamento Q caloric 5.5, che permette una lettura del contatore ancora più semplice e flessibile. Questa, infatti, può essere eseguita su postazione fissa o mobile e l’ampia copertura radio semplifica la lettura remota, migliorando la qualità dei dati e riducendo i tempi di lettura. 
L’evento rappresenterà anche l’occasione per annunciare l’imminente apertura di Qundis in Italia nel corso dei prossimi mesi, con una nuova sede a Milano ed un Country Manager che curerà la crescita di Qundis nel Belpaese.

Cosa ne pensi di questa notizia?