Sonae Sierra: nel 2015, 21,7 milioni di euro risparmiati grazie a misure di gestione della sostenibilità

La società ha conseguito una riduzione del 3% del consumo idrico (-20% dal 2003) e un calo del consumo energetico pari al 6%.

Pubblicata il: 01/06/2016 16:28

Redazione ImpresaGreen

Nel 2015 Sonae Sierra risulta in crescita, sia sotto il profilo delle prestazioni finanziarie sia sotto quello della performance operativa, ed è impegnata nella riduzione degli impatti ambientali attraverso l'attuazione di pratiche di sostenibilità consolidate.
Per quanto riguarda la performance operativa di Sonae Sierra, il 2015 è stato un esercizio contrassegnato da successi: i centri commerciali della società hanno registrato oltre 433 milioni di visite (per un incremento totale a perimetro omogeneo pari allo 0,7%), il che riflette la crescita del 3,3% nelle vendite dei tenant del portafoglio europeo.
L'azienda ha anche sottoscritto 127 nuovi contratti di prestazione di servizi, per un valore complessivo di € 18,5 milioni. Inoltre, Sonae Sierra ha lanciato il primo investimento diretto in Colombia e la prima struttura a destinazione mista in Germania.Sul fronte della sostenibilità, la società ha conseguito una riduzione del 3% del consumo idrico (-20% dal 2003), un calo del consumo energetico pari al 6% (-44% dal 2002), una diminuzione del 6% delle emissioni di gas a effetto serra (-82% dal 2005) e un tasso di riciclaggio del 62% (+225% dal 2002). Nel 2015 l'adozione di misure finalizzate alla gestione sostenibile ha consentito di ottenere un risparmio complessivo di € 21,7 milioni.
Il miglioramento della produttività sul posto di lavoro è stato sostenuto dalla riduzione significativa dell'assenteismo dei dipendenti, che dal 2014 ha registrato un calo del 70% (diminuzione del tasso di gravità degli incidenti della forza lavoro pari al 93% dal 2005). Sonae Sierra ha inoltre ottenuto 6 certificazioni OHSAS, 2 certificazioni ISO e 2 certificazioni Green Building.
In particolare, l’Italia rappresenta un esempio di come l’adozione di misure sostenibili nei tre asset di proprietà di Sonae Sierra (Freccia Rossa a Brescia, Gli Orsi a Biella e Le Terrazze a La Spezia) abbia portato al raggiungimento di ottimi risultati: nel 2015 sono state ridotte dell’ 8% le emissioni di gas serra per m2 di GLA rispetto al 2014 e il tasso di riciclo dei rifiuti è aumentato del 2% rispetto all’anno precedente. Inoltre, sono stati raccolti e investiti € 91.087 per iniziative rivolte alle comunità locali nel 2015 e, per promuovere la salute e il benessere dei lavoratori della Società, è stata lanciata l’iniziativa “Il mese della salute”.
Grazie alle misure adottate da Sonae Sierra per aumentare l'efficienza idrica ed energetica degli asset in Italia, nel 2015 è stato possibile ottenere un risparmio combinato di € 862.000.

Cosa ne pensi di questa notizia?