ABB si aggiudica ordini del valore di 85 milioni di dollari per rafforzare la rete elettrica canadese

Interruttori in altissima tensione e trasformatori di potenza a supporto dell’upgrade della rete elettrica in Quebec.

Pubblicata il: 28/09/2016 11:19

Redazione ImpresaGreen

ABB si è aggiudicata ordini del valore di oltre 85 milioni di dollari dalla utility leader canadese Hydro-Québec (HQ) per l’upgrade delle sottostazioni a 800-kilovolt (kV) isolate in aria (AIS) e della rete di trasmissione con interruttori, trasformatori e reattori di spianamento (shunt reactor). L’upgrade è motivato dalla sempre crescente domanda di energia e dalla necessità di integrare nuove risorse energetiche rinnovabili nella rete.
HQ gestisce una delle reti a 800 kV più vaste del mondo, gran parte della quale sviluppata tra gli anni ’60 e gli anni ’70. ABB ha contribuito alla modernizzazione dell’infrastruttura elettrica per decenni.
ABB si occuperà della progettazione, della fornitura e del commissioning degli interruttori di ultima generazione con isolatori polimerici, che consentono di aumentarne la sicurezza e la solidità, e della progettazione, realizzazione e fornitura degli autotrasformatori a 450 megavolt-ampere (MVA) e dei reattori di spianamento a 735 kV.
Gli interruttori sono essenziali in una sottostazione e sono cruciali per le manovre di apertura e chiusura. Gli interruttori live tank di ABB sono i più utilizzati al mondo, grazie alla loro efficienza in termini economici ed ecologici e alla flessibilità che garantiscono.
I trasformatori sono parte integrante della rete elettrica ed essenziali per la conversione efficiente e sicura dell’energia in livelli di tensione diversi a seconda dei sistemi. Il portafoglio di ABB include trasformatori fino a 1.200 kilovolts, trasformatori a secco, isolati in olio e speciali trasformatori di trazione, il tutto corredato da servizi e componenti.

Cosa ne pensi di questa notizia?