Exergy si aggiudica un nuovo contratto in Turchia per un impianto Orc da 24 MWe

La commessa conferma la fiducia già accordata da Bestepeler a EXERGY nel 2015 per la realizzazione di un impianto ORC della stessa potenza.

Pubblicata il: 03/11/2016 15:19

Redazione ImpresaGreen

EXERGY, controllata di Seci Energia (Gruppo Industriale Maccaferri) realizzerà, per conto di Bestepeler Enerji Üretim Ticaret A.s, un impianto ORC da 24 MWe per il recuperotermico di un campo geotermico situato nella regione di Aydin, nella parte sud occidentale della Turchia.
L'installazione, grazie a un ciclo a due livelli di pressione, con l'impiego di due turbine radiali outflow, consentirà la produzione di circa 24 MW di elettricità, da una risorsa geotermica a media temperatura. Le componenti dell'impianto saranno prodotte direttamente nell'officina di EXERGY avviata nel 2014 a Smirne, consentendo al cliente di beneficiare di una tariffa incentivante riconosciuta dal Ministero turco dell'Energia per le tecnologie fabbricate nel Paese.   
"Il contratto siglato con Bestepeler rafforza la posizione di EXERGY nel mercato degli impianti ORC: infatti, attualmente abbiamo all'attivo 360 MWe, dei quali 336 nel settore geotermico. Inoltre, questa importante acquisizione  conferma la nostra leadership in Turchia, con 315 MW ottenuti in soli 5 anni" - ha commentato Claudio Spadacini, amministratore delegato di EXERGY.  

Cosa ne pensi di questa notizia?