Energia pulita ed efficiente per le comunità dell’Alaska grazie alla microrete ABB

La soluzione di ABB garantirà una fornitura di energia più affidabile alla città di Anchorage, in Alaska, grazie all’installazione di una microrete che integra anche le energie rinnovabili

Pubblicata il: 03/02/2017 15:13

Redazione ImpresaGreen

ABB fornirà una microrete innovativa che unisce batterie e tecnologie di accumulo a volano, progettata per effettuare test di scalabilità e migliorare la stabilità della fornitura di energia per circa 300.000 abitanti della città di Anchorage, in Alaska.
Il progetto in scala ridotta, intrapreso dalla Chugach Electric Association ha come obiettivo l’identificazione delle tecnologie che consentono l’integrazione di un numero sempre maggiore di rinnovabili, inclusa l’energia eolica a 17 megawatt (MW) proveniente dal parco situato a Fire Island, distante circa quattro chilometri da Anchorage, che opereranno insieme alla batteria di accumulo.
PowerStore, la soluzione modulare di ABB, alloggiata in container, unirà le competenze complementari di due tecnologie per l’accumulo energetico: il volano e l’accumulo tramite batterie. Il volano faciliterà l’integrazione dell’altalenante energia eolica e la batteria servirà per l’accumulo a lungo termine. La batteria ha una capacità di 500 kilowattora con performance fino a 2 MW.
Il sistema di controllo avanzato ABB, Microgrid Plus, monitorerà la soluzione ibrida assicurando il corretto bilanciamento del carico tra i due mezzi di accumulo. Inoltre, è attrezzato per la manutenzione e il service da remoto.

Cosa ne pensi di questa notizia?