Consumi energetici: i dispositivi IoT sono sempre piu smart

L'efficienza energetica rappresenta il traino scelto dalla Unione Europea per rilanciare l'industria ed abbattere i costi di gestione delle infrastrutture

Pubblicata il: 21/02/2017 15:30

Redazione ImpresaGreen

Apre i battenti questa mattina al GSE il convegno "Il consumatore di elettricità in Europa, com'è e come sarà" organizzato da AISFOR in collaborazione con Canale Energia, per condividere le iniziative realizzate e i risultati finora raggiunti dal progetto USmartConsumer oltre che per evidenziare future opportunità di sviluppo costruendo proprio sui risultati oggi disponibili.
Due le sessioni previste, lo spazio della mattina sulla segmentazione del mercato energetico italiano ed europeo con interventi sulle iniziative realizzate nel nostro Paese e quello del pomeriggio con un confronto tra alcuni attori rappresentativi per possibili linee guida progettuali secondo le direttive di Horizon2020.
Su entrambe le sessioni, Acotel presenzierà con una fotografia dei risultati raggiunti dalla più grande rete di monitoraggio italiana di un suo cliente business, introdotti durante la mattina dal Direttore Marketing, Davide Carnevale, oltre a offrire uno stimolo sullo sviluppo dei dispositivi IoT sempre più smart a
confronto con l'utente più educato a rispondere, almeno nel futuro, alle proprie esigenze energetiche.
Nel pomeriggio, sarà la volta dell'Ingegner Carlo Alberto Marchi, Chief Technology Officer della BU dedicata all'energy management del gruppo Acotel, a confronto con gli stakeholder del mercato energetico per rispondere alle domande sul futuro e raccogliere spunti per lo sviluppo di idee progettuali da presentare nei prossimi bandi europei di Horizon2020.

Cosa ne pensi di questa notizia?