Enel: entra in esercizio negli Usa la più grande centrale eolica del gruppo

La centrale eolica Cimarron Bend da 400 MW è in grado di generare fino a 1,8 TWh all’anno. La realizzazione del progetto ha richiesto un investimento di circa 610 milioni di dollari Usa.

Pubblicata il: 03/04/2017 16:18

Redazione ImpresaGreen

Enel, tramite la sua controllata per le rinnovabili Enel Green Power North America ha avviato la produzione della centrale eolica Cimarron Bend da 400 MW situata nella Clark County in Kansas (Stati Uniti). Si tratta della centrale eolica di Enel più grande a livello globale.
Il parco eolico, la cui costruzione ha richiesto un investimento complessivo di circa 610 milioni di dollari USA, è di proprietà di EGPNA Renewable Energy Partners, una joint venture paritetica tra EGPNA e GE Energy Financial Services, unità di GE.
Cimarron Bend è in grado di generare circa 1,8 TWh all'anno, pari ai consumi annui di oltre 149mila famiglie statunitensi, evitando l'emissione in atmosfera di circa 1,3 milioni di tonnellate di CO2 all’anno.
“Siamo lieti di annunciare l’entrata in servizio di questo grande parco  eolico, che è anche il primo di Enel negli Stati Uniti che produce energia per un cliente industriale”, ha commentato Rafael Gonzalez, responsabile EGPNA. “Con questo importante risultato, attualmente gestiamo nel Kansas il nostro più grande portafoglio di impianti eolici del Nord America, rafforzando ulteriormente EGPNA REP, la joint venture che sostiene la nostra crescita dinamica e sostenibile in quest’area”.
L’energia e i crediti per l'energia rinnovabile di Cimarron Bend sono venduti nel quadro di due accordi di acquisto a lungo termine (PPA). Il primo PPA, con Google, è partito alla fine del 2016 con l'entrata in esercizio dei primi 200 MW. Il secondo è con il Kansas City Board of Public Utilities (BPU) e riguarda i 200 MW appena entrati in attività.
EGPNA possiede altri quattro parchi eolici in Kansas - Caney River (200 MW), Smoky Hills I e II (250 MW in totale) e Buffalo Dunes (250 MW) - per una capacità totale di 1,1 GW, pari a oltre 1,7 miliardi di dollari in investimenti in Kansas.
EGPNA è presente in 23 Stati Americani e due Province del Canada con una capacità gestita di oltre 3,2 GW, suddivisa su quattro diverse tecnologie rinnovabili: eolica, solare, geotermica e idroelettrica.

Cosa ne pensi di questa notizia?