GIOIN torna a Napoli il 6 aprile: secondo incontro su AgriTech e Digital Manufacturing

Istituzioni, università, aziende e startup si incontrano per capire come applicare il digitale all’agricoltura e alla manifattura tradizionali durante il GIOIN: network dedicato all’innovazione delle imprese italiane grazie alle startup innovative.

Pubblicata il: 04/04/2017 16:31

Redazione ImpresaGreen

GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) – primo network dedicato all’Open Innovation delle imprese italiane grazie alle startup – torna a Napoli con un nuovo evento Giovedì 6 aprile, dal tema AgriTech e Digital Manufacturing: le nuove frontiere dell’innovazione 4.0, all’interno dell’Innovation Village presso la Mostra d’Oltremare (Sala Watt, Padiglione 6).
L’appuntamento del GIOIN a Napoli è un’iniziativa di Digital Magics, business incubator quotato su AIM Italia di Borsa Italiana (simbolo: DM), in collaborazione con il Gruppo Intesa Sanpaolo e Banco di Napoli. Tra i temi dell'evento: Come si applica il digitale all’agricoltura e alla manifattura tradizionali? Come cambia l’uso delle risorse e la cultura di questi due settori grazie a nuovi device e materiali, all’utilizzo degli Open Data, ai maker?
Dalle 15:30 interverranno: Valeria Fascione, Assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania; Giorgio Ventre, Direttore Scientifico iOS Developer Academy dell’Università degli Studi di Napoli Federico II; Salvio Capasso, Head of the Business and Territory Economy Office di SRM - Associazione Studi e Ricerche per il Mezzogiorno; Giancarlo Tammaro, Responsabile Coordinamento Territoriale Prodotti e Segmenti del Gruppo Intesa Sanpaolo; Federica Tortora, Specialista per l’Innovazione del Gruppo Intesa Sanpaolo; Marco Gay, Vicepresidente Esecutivo di Digital Magics e Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria; Layla Pavone, Amministratore Delegato di Digital Magics per l’Industry Innovation; Bernardo Gamucci, Partner della startup The FabLab; Davide Parisi, CEO della startup Evja; Antonio Maria Zinno, CEO della startup LinUp; Sandro Bovelli, CEO della startup Sentetic, Erika Andriola, Co-Fondatore e Researcher della startup Bioinnotech e Giuseppe Coletti, Co-Fondatore e CEO della startup Authentico.
L’evento del 6 aprile a Napoli è il secondo degli 8 appuntamenti del GIOIN per il 2017, il terzo incontro si terrà a Milano l’8 maggio all’interno del campus di coworking Talent Garden Milano Calabiana e si focalizzerà su Energia e tecnologia.

Cosa ne pensi di questa notizia?