ABenergie diventa produttore di energia rinnovabile

ABenergie avvia la costruzione di una centrale idroelettrica in provincia di Modena.

Pubblicata il: 31/05/2017 16:34

Redazione ImpresaGreen

ABenergie, fornitore di energia elettrica rinnovabile e gas naturale operante su tutto il territorio nazionale, ha annunciato la costruzione della sua prima centrale idroelettrica ad acqua fluente sul fiume Panaro, situata presso Ponte Samone, località del Comune di Pavullo nel Frignano, in provincia di Modena.
Costruzione strategica, pari a un investimento di 5 milioni euro, che consente all'azienda di Bergamo di evolvere il proprio modello di business e di trasformarsi da fornitore a produttore di energia rinnovabile.
L'impianto, che ha una potenza di 1.150 kW ed è dotato di due turbine Kaplan, si sviluppa a livello sotterraneo per 2km di lunghezza, riducendo ulteriormente l'impatto ambientale. L'avvio ufficiale della prima centrale ABenergie è previsto per la fine dell'estate 2017.
"Diventare veri e propri produttori di energia rappresenta per noi un traguardo fondamentale, e la costruzione di questa centrale è solo il primo passo di un lungo percorso che ci consentirà di partecipare ancora più attivamente alla crescita socio-economica a livello nazionale e locale," ha spiegato Alessandro Bertacchi, Presidente di ABenergie. "E' un evoluzione naturale, che si colloca in un processo di crescita continuo nel corso di questi 10 anni, di cui andiamo particolarmente orgogliosi, soprattutto considerando il contesto socio-economico ancora delicato in cui ci troviamo ad operare. I nostri successi sono il frutto di un grande lavoro di squadra, che conferma come gli Italiani - cittadini privati, commercianti e piccole aziende - abbiano ormai compreso il valore dell'energia sostenibile e delle soluzioni evolute per la sua gestione in termini di miglioramento della qualità della vita e ottimizzazione di consumi e spese".

Cosa ne pensi di questa notizia?