E.ON e Clever insieme per realizzare un’autostrada elettrica dalla Norvegia all’Italia

Le due aziende installeranno 180 stazioni di ricarica ultra-rapida per veicoli elettrici in sette Paesi dal Mare del Nord al Mediterraneo.

Pubblicata il: 13/11/2017 17:05

Redazione ImpresaGreen.it

E.ON e Clever nel corso dei prossimi tre anni installeranno 180 stazioni di ricarica ultra-rapide per veicoli elettrici in sette Paesi lungo la tratta autostradale dalla Norvegia all’Italia. La rete è stata riconosciuta come progetto europeo flagship e finanziata con €10 milioni dalla Commissione Europea.
Anche si tratta di un fenomeno ancora agli inizi, entrambe le aziende prevedono un passaggio globale ai veicoli elettrici, tenendo conto sia dei primi impegni presi dall’Unione Europea e da singoli Paesi per la sostituzione delle automobili alimentate a benzina e diesel sia del crescente interesse di produttori e consumatori nei confronti delle auto elettriche. In parallelo ci si si attende che i produttori potranno conseguire rilevanti avanzamenti tecnologici e lanciare nuovi modelli di veicoli elettrici, attraenti per i consumatori.
Il progetto ha ricevuto il sostegno del programma della Commissione Europea “Connecting Europe Facilities” (CEF) per €10 milioni ed è stato riconosciuto come progetto flagship, uno dei soli quattro di 349 aspiranti a ottenere tale riconoscimento. Il programma europeo riguarderà 160 delle 180 stazioni, a cui andranno a sommarsi quelle realizzate in Norvegia insieme alla catena di stazioni di servizio YX.
Le prime stazioni di ricarica saranno posizionate in Danimarca e Germania. Le altre nazioni coinvolte saranno Francia, Norvegia, Svezia, Regno Unito e Italia. Ogni stazione sarà attrezzata con un numero di colonnine di ricarica variabile da due a sei.

Cosa ne pensi di questa notizia?