▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
Logo ImpresaGreen.it

Nippon Steel Corporation (NSC) acquisterà U. S. Steel, per diventare insieme la "Migliore acciaieria con capacità leader a livello globale"

Nippon Steel Corporation (NSC) (TSE: 5401), la più grande acciaieria giapponese e uno dei principali produttori di acciaio al mondo, e United States Steel Corporation (NYSE: X) ("U. S. Steel”), azi...

Business Wire

NSC rileverà U. S. Steel per 55,00 dollari a titolo in una transazione interamente in contanti che rappresenta un premio del 40%, offrendo valore sicuro e immediato agli azionisti di U. S. Steel

L'acquisizione unisce due aziende storiche con una ricca tradizione di fornitura di prodotti e servizi eccellenti e di contributo allo sviluppo della società

Unisce tecnologie e capacità produttive leader a livello mondiale per meglio servire i clienti negli Stati Uniti e nel resto del mondo

Rafforza un'industria dell'acciaio diversificata e competitiva negli Stati Uniti a vantaggio di clienti attraverso una collaborazione degli investimenti tra due innovatori globali nel settore dell'acciaio

NSC rispetterà tutti gli accordi di contrattazione collettiva con la United Steelworkers Union [Sindacato dei metalmeccanici] nell'ambito dell'impegno a mantenere solidi i rapporti con gli azionisti

Promuove la decarbonizzazione dell'industria globale dell'acciaio per un mondo sostenibile

U. S. Steel manterrà l'iconica ragione sociale e la sede a Pittsburgh, PA

La transazione rappresenta l'apice del solido processo di alternative strategiche di U. S. Steel

Crea notevole valore per gli azionisti sia di NSC che di U. S. Steel

Una chiamata in conferenza congiunta è prevista per le ore 8:00, orario di New York, per parlare dei dettagli della transazione

TOKYO e PITTSBURGH: Nippon Steel Corporation (NSC) (TSE: 5401), la più grande acciaieria giapponese e uno dei principali produttori di acciaio al mondo, e United States Steel Corporation (NYSE: X) ("U. S. Steel”), azienda leader nella produzione di acciaio con vantaggi competitivi in minerale di ferro a basso costo, mini acciaierie, e capacità di finissaggio migliori della categoria, oggi ha annunciato di avere stretto un accordo che prevede l'acquisizione da parte di U. S. Steel da parte di NSC in una transazione interamente in contanti a 55,00 dollari per titolo, che rappresenta un valore patrimoniale di circa 14,1 miliardi di dollari, più l'assunzione del debito, per un valore totale aziendale pari a 14,9 miliardi di dollari. Il prezzo di acquisto di 55,00 dollari per titolo azionario rappresenta un premio del 40% rispetto al prezzo di chiusura dei titoli di U. S. Steel in data 15 dicembre 2023. La transazione è stata approvata all'unanimità dal Consiglio di amministrazione di entrambe NSC e U. S. Steel.

L'acquisizione di U. S. Steel da parte di NSC potenzierà le sue capacità produttive e tecnologiche leader a livello mondiale, consentendole di ampliare le aree geografiche nelle quali NSC può meglio servire tutte le parti interessate, compresi i clienti e la società in generale. La transazione diversificherà ulteriormente l'impronta globale di NSC espandendo significativamente la sua produzione attuale negli Stati Uniti, aggiungendosi alle sue principali aree geografiche che comprendono il Giappone, l'India e l'ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico). Grazie all'acquisizione da parte di NSC, la capacità produttiva totale di acciaio grezzo di U. S. Steel raggiungerà gli 86 milioni di tonnellate all'anno – accelerando il progresso verso l'obiettivo strategico di NSC di 100 milioni di tonnellate di capacità globale di acciaio grezzo all'anno.

Il Presidente di NSC, Eiji Hashimoto, ha dichiarato, “Siamo entusiasti di annunciare che questa transazione unisce due società che vantano tecnologie e capacità produttive prime al mondo, dimostrando la nostra missione di servire i clienti di tutto il mondo, oltre al nostro impegno a costruire una società più ecologica attraverso la decarbonizzazione dell'acciaio. Da molti anni NSC ammira U. S. Steel e nutre profondo rispetto per le sue tecnologie avanzate, la ricca storia e il talento dei suoi dipendenti. Crediamo di poter affrontare insieme la sfida verso aspirazioni a raggiungere traguardi ancora più grandi. La transazione si evolve dalla nostra presenza negli Stati Uniti e ci impegniamo a rispettare tutti i contratti in essere tra U. S. Steel e i sindacati. Siamo entusiasti di collaborare strettamente con il team di U. S. Steel per riunire il meglio delle nostre aziende e diventare insieme la 'Migliore acciaieria con capacità leader a livello globale'”.

Takahiro Mori, Executive Vice President di NSC ha affermato, “Siamo convinti che questa transazione sia nel migliore interesse delle nostre due aziende, che offriranno valore immediato e solido agli azionisti di U. S. Steel, rafforzando nel contempo le prospettive di crescita a lungo termine di NSC. Abbiamo un bilancio solido e fiducia nella nostra capacità di liberare il potenziale dell'unione di NSC e U. S. Steel attraverso l'avanzamento nell settore delle acciaierie, creando valore a lungo termine per tutti gli interessati nelle nostre aziende, compresi i nostri clienti, dipendenti, fornitori, comunità e azionisti”.

David B. Burritt, Presidente e Chief Executive Officer di U. S. Steel, ha affermato, “NSC vanta una tradizione comprovata di acquisizioni, gestioni e investimenti in impianti siderurgici in tutto il mondo – e siamo fiduciosi che, come il nome della nostra strategia, "Best for All", questa nostra unione sia davvero nel migliore interesse di tutti. La transazione realizza l'enorme valore odierno della nostra azienda ed è il risultato del processo di alternative strategiche attento ed esaustivo svolto dal nostro Consiglio di amministrazione. Per il nostri dipendenti U. S. Steel, per i quali continuo ad essere grato, la transazione unisce aziende nel settore che condividono un approccio simile, con un'attenzione costante alla sicurezza, obiettivi, valori e strategie comuni sostenuti da una ricca tradizione. Per Per i clienti, U. S. Steel e NSC creano un'acciaieria davvero globale dotata di un insieme di capacità e innovazione in grado di soddisfare le esigenze sempre nuove dei nostri clienti. L'annuncio di oggi è anche un vantaggio per gli Stati Uniti, perché assicura la competitività dell'industria nazionale dell'acciaio, rafforzando nel contempo la nostra presenza sulla scena globale. Il nostro obiettivo comune di decarbonizzazione dovrebbe potenziare e accelerare la nostra capacità di offrire ai clienti prodotti in acciaio innovativi che raggiungere gli obiettivi di sostenibilità”.

Vantaggi strategici

  • Diventare insieme la "Migliore acciaieria con capacità leader a livello globale" La transazione unisce le tecnologie all'avanguardia di NSC e U. S. Steel per promuovere l'innovazione e fornire prodotti in acciaio di alta qualità, come acciaio elettrico e acciaio piatto per il settore automobilistico a clienti di tutto il mondo. NSC e U. S. Steel condivideranno le proprie tecnologie e capacità produttive leader mondiali per essere all'avanguardia dell'innovazione e della trasformazione digitale nella produzione di acciaio a vantaggio dei clienti. U. S. Steel è un innovatore comprovato nell'efficienza energetica, con Big River Steel che gestisce una delle acciaierie più avanzate, all'avanguardia e sostenibili in Nord America. Le sinergie derivanti dalla transazione saranno principalmente guidate dall'unione di tecnologia di produzione avanzata e know-how tra U. S. Steel e NSC, comprese operazioni efficienti in termini di costi, risparmio energetico e riciclaggio. La tecnologia e i prodotti di NSC faranno progredire ulteriormente le capacità tecniche della gamma di prodotti Mined, Melted and Made in America (Estratto, forgiato e fatto in America) di U. S. Steel, fornendo un supporto migliore all'evoluzione della domanda dei clienti statunitensi.
  • Rafforza l'abilità di affrontare l'aumento della domanda di acciaio di alta qualità negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Da molti anni U. S. Steel è una delle aziende leader nel settore siderurgico statunitense, mentre NSC serve clienti statunitensi con successo da decenni. Insieme a U. S. Steel, NSC sarà ben posizionata per sfruttare la domanda crescente di acciaio di alta qualità, acciaio elettrico e automobilistico e fornire prodotti e servizi di eccellenza. Inoltre, NSC è impegnata a servire clienti negli Stati Uniti e fornire prodotti in acciaio ad alte prestazioni per soddisfare le esigenze di qualsiasi applicazione.
  • Promuove la decarbonizzazione dell'industria siderurgica a livello globale per un mondo sostenibile. NSC e U. S. Steel condividono l'impegno per la decarbonizzazione entro il 2050 e riconoscono che affrontare le sfide della sostenibilità è una colonna portante dell'esistenza e della crescita di un'acciaieria. Un aspetto essenziale della collaborazione post-transazione sarà continuare a promuovere questo obiettivo e favorire tecnologie alternative nella decarbonizzazione. NSC sta sviluppando tre tecnologie rivoluzionarie per portare avanti il suo obiettivo di raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2050, compresa la tecnologia a iniezione di idrogeno negli altiforni, la produzione di acciaio di alta qualità in grandi forni ad arco elettrici e l'uso dell'idrogeno nel processo del ferro diretto. Allo stesso modo, U. S. Steel è impegnata a ridurre la sua impronta di carbonio, sforzandosi continuamente di utilizzare meno energia nelle sue strutture esistenti, integrando capacità di forni elettrici ad arco nelle sue strutture e costruendo un secondo mini impianto all'avanguardia in Arkansas.
  • Rispetta tutti gli accordi tra U. S. Steel e la United Steelworkers Union: NSC ha una forte tradizione di sicurezza sul luogo di lavoro e di collaborazione con i sindacati dei lavoratori. Tutti gli impegni di U. S. Steel con i suoi dipendenti, compresi tutti gli accordi di contrattazione collettiva in essere con i relativi sindacati, saranno rispettati e NSC si impegna a mantenere la continuità di queste relazioni.
  • Si impegna a mantenere solide le relazioni con le parti interessate, compresi dipendenti, clienti, fornitori e comunità. La forza lavoro aggregata è essenziale per le attività negli Stati Uniti e nel resto del mondo. Una volta completata la transazione, U. S. Steel manterrà l'iconica ragione sociale, il marchio e la sede a Pittsburgh, PA. NSC si impegna a continuare le solide relazioni con i fornitori e i clienti di U. S. Steel nonché con le comunità circostanti e le persone che supportano le attività di U. S. Steel ed si impegna ad essere un membro produttivo di queste comunità.
  • Crea notevole valore per gli azionisti sia di NSC che di U. S. Steel. La transazione accelera la crescita di NSC come "Migliore acciaieria con capacità a livello mondiale", in grado di offrire agli azionisti di NSC maggiore crescita, migliore redditività e valore a lungo termine. L'offerta interamente in contanti inoltre offre una forte creazione di valore e la certezza di valore per gli azionisti di U. S. Steel. Questa transazione è il risultato di una valutazione strategica solida e completa condotta con successo da U. S. Steel e dal suo CdA. Il prezzo di acquisto di 55,00 dollari per titolo rappresenta un premio pari al 40% rispetto al prezzo di chiusura dei titoli di U. S. Steel in data 5 dicembre 2023.

Particolari della transazione

La transazione dovrebbe concludersi nel secondo o terzo trimestre dell'anno solare 2024, previa approvazione degli azionisti di U. S. Steel, ottenimento delle consuete approvazioni normative e altre condizioni di chiusura. NSC prevede di finanziare la transazione con fondi provenienti principalmente da prestiti da alcune banche giapponesi e si è già assicurata una serie di impegni di finanziamento. La transazione non è soggetta ad alcuna condizione di finanziamento.

Consulenti

Citi agisce come consulente finanziario di NSC. Ropes & Gray LLP è il consulente legale di NSC. Barclays Capital Inc., Goldman Sachs & Co. LLC e Evercore agiscono come consulenti finanziari di U. S. Steel. Milbank LLP e Wachtell, Lipton, Rosen & Katz sono i consulenti legali di U. S. Steel.

Chiamata in conferenza

NSC e U. S. Steel terranno una chiamata in conferenza per parlare della proposta di acquisizione con analisti e investitori oggi, 18 dicembre 2023 alle ore 8:00 orario di New York negli Stati Uniti (le 22:00 orario del Giappone). Per ascoltare il webcast della chiamata in conferenza e accedere alla presentazione con diapositive, visitare il sito di U. S. Steel, www.ussteel.com, e selezionare la sezione “Investors”. La registrazione della chiamata sarà disponibile successivamente sul sito delle relazioni con gli investitori di U. S. Steel: https://investors.ussteel.com/.

Per saperne di più sulla transazione proposta visitare il sito www.BestDealforAmericanSteel.com.

Informazioni su NSC

NSC è la più grande acciaieria del Giappone e uno dei principali produttori di acciaio al mondo. NSC ha una capacità di produzione di acciaio grezzo a livello globale pari a circa 66 milioni di tonnellate e si avvale di un organico di circa 100.000 dipendenti in tutto il mondo. La base produttiva di NSC si trova in Giappone e la società è pr esente in altri 15 Paesi, tra cui: Stati Uniti, India, Thailandia, Indonesia, Vietnam, Brasile, Messico, Svezia, Cina e altri. NSC ha costituito una joint venture negli Stati Uniti circa 40 anni fa e si è impegnata a sviluppare relazioni positive e collaborative con dipendenti, sindacati, fornitori, clienti e comunità. Da "Migliore acciaieria con capacità leader a livello mondiale", NSC persegue tecnologie e capacità produttive all'avanguardia a livello mondiale e contribuisce alla società fornendo prodotti e servizi di eccellenza. Per maggiori informazioni, visitare: https://www.nipponsteel.com.

Informazioni su U. S. Steel

Fondata nel 1901, U. S. Steel è uno dei maggiori produttori mondiali di acciaio. Con un'attenzione costante alla sicurezza, la strategia Best for All® incentrata sul cliente della Società, promuove un futuro più sicuro e sostenibile per U. S. Steel e le parti interessate. Con rinnovata enfasi sull'innovazione, U. S. Steel serve l'industria automobilistica, edilizia, energetica, degli elettrodomestici, dei container e degli imballaggi con prodotti in acciaio ad elevato valore aggiunto. La Società inoltre si occupa della produzione all'avanguardia di minerale di ferro, con una capacità annuale di produzione di acciaio grezzo pari a 22,4 milioni di tonnellate nette. La sede di U. S. Steel è a Pittsburgh, in Pennsylvania, con stabilimenti all'avanguardia in tutti gli Stati Uniti e in Europa Centrale. Per maggiori informazioni, visitare il sito: www.ussteel.com.

Ulteriori informazioni e dove trovarle

Il presente comunicato stampa si riferisce alla transazione proposta tra United States Steel Corporation (la “Società”) e NSC. Relativamente alla transazione proposta, la Società depositerà i relativi materiali presso la United States Securities and Exchange Commission (“SEC”), compresa la dichiarazione di delega della Società su Schedule 14A (la “Dichiarazione di delega”). Le informazioni nella Dichiarazione di delega preliminare non saranno complete e potrebbero essere cambiate. La Dichiarazione di delega definitiva verrà consegnata agli azionisti della Società. La Società può inoltre depositare presso la SEC altri documenti associati alla transazione proposta. Il presente comunicato stampa non si sostituisce alla Dichiarazione di delega né a qualsiasi altro documento che potrebbe essere depositato presso la SEC relativamente alla transazione proposta. La transazione proposta verrà sottoposta alla valutazione degli azionisti della Società. PRIMA DI PRENDERE QUALSIASI DECISIONE DI VOTO, GLI AZIONISTI DELLA SOCIETÀ SONO INVITATI A LEGGERE CON ATTENZIONE E INTERAMENTE TUTTI I DOCUMENTI PERTINENTI DEPOSITATI O DA DEPOSITARSI PRESSO LA SEC, COMPRESA LA DICHIARAZIONE DI DELEGA, OLTRE A QUALSIASI MODIFICA O INTEGRAZIONE A TALI DOCUMENTI, SE E QUANDO DIVENTANO DISPONIBILI PERCHÉ CONTERRANNO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SOCIETÀ, NSC E LA TRANSAZIONE PROPOSTA.

Gli azionisti della Società potranno ottenere copie gratuite della Dichiarazione di delega preliminare e della Dichiarazione di delega definitiva (in ogni caso, se e quando disponibili), oltre ad altri documenti contenenti importanti informazioni sulla Società, NSC e la transazione proposta quando tali documenti vengono depositati presso la SEC, gratuitamente, sul sito della SEC (www.sec.gov). Inoltre, è possibile ottenere gratuitamente copie della Dichiarazione di delega e degli altri documenti depositati presso la SEC dalla Società inviando una richiesta a United States Steel Corporation, 600 Grant Street, Pittsburgh, Pennsylvania 15219, Attention: Corporate Secretary; telefono 412-433-1121, o sul sito della Società www.ussteel.com.

Partecipanti alla Sollecitazione

NSC, la Società e i rispettivi dirigenti e alcuni dei suoi funzionari esecutivi e dipendenti possono essere considerati partecipanti alla sollecitazione di deleghe dalle parti interessate della Società relativamente alla transazione proposta. Le informazioni relative ai dirigenti e agli funzionari esecutivi della Società che potrebbero, come previsto dal regolamento della SEC, essere considerati partecipanti alla sollecitazione degli azionisti della Società relativamente alla transazione proposta, compresa una descrizione dei loro interessi diretti o indiretti, attraverso la proprietà di titoli o altro, saranno riportate nella Dichiarazione di delega quando questa verrà depositata presso la SEC. Le informazioni relative a queste persone sono incluse nella dichiarazione di delega annuale di ogni società e negli altri documenti depositati successivamente presso la SEC, e verranno incluse nella Dichiarazione di delega una volta depositata. Le copie gratuite della Dichiarazione di delega e altri materiali simili sono ottenibili come descritto nel paragrafo precedente.

Dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato stampa contiene informazioni relative alla Società e a NSC che potrebbero costituire “dichiarazioni previsionali”, secondo la definizione di questa espressione ai sensi della legge Private Securities Litigation Reform Act del 1995 e altre leggi sui titoli, che sono soggette a rischi ed incertezze. È nostra intenzione che le dichiarazioni a carattere previsionale siano coperte dalle disposizioni "safe harbor" per le dichiarazioni previsionali in queste sezioni. In generale, abbiamo identificato tali dichiarazioni previsionali utilizzando le parole “credere”, “prevedere”, “intendere”, “stimare”, “anticipare”, “progetto”, “obiettivo”, “previsione”, “mirare”, “dovrebbe”, “pianificare”, “obiettivo”, “futuro”, “sarà”, “potrebbe” ed espressioni simili o utilizzando date future in relazione a qualsiasi discussione di, tra le altre cose, dichiarazioni esprimenti opinioni generali su risultati operativi o finanziari futuri, prestazioni operative o finanziarie, tendenze, eventi o sviluppi che ci aspettiamo o prevediamo si verificheranno in futuro, risparmi sui costi previsti, potenziali miglioramenti del capital e della liquidità operativa e cambiamenti nell'ambiente economico globale, oltre a dichiarazioni riguardanti la transazione proposta, compresa la tempistica del completamento della transazione. Tuttavia, l'assenza di tali parole o espressioni simili non significa che una dichiarazione non sia previsionale. Le dichiarazioni previsionali comprendono tutte le dichiarazioni che non sono fatti storici ma rappresentano piuttosto soltanto le opinioni della Società relativamente agli obiettivi, ai piani e alle aspettative future sulle nostre prospettive per il futuro e altri eventi, molti dei quali, per loro natura, sono di per sé incerti ed esulano dal controllo della Società o di NSC. È possibile che gli effettivi risultati e la condizione finanziaria della Società o di NSC siano, possibilmente materialmente, diversi dalle aspettative dei risultati e della condizione finanziaria indicati in queste dichiarazioni previsionali. La Direzione della Società o NSC, secondo i casi, ritiene che queste dichiarazioni previsionali siano ragionevoli al momento dell'espressione delle stesse. Tuttavia, occorre prestare attenzione a non fare eccessivo affidamento su tali dichiarazioni previsionali perché tali dichiarazioni si riferiscono solo alla data in cui sono state espresse. Inoltre, le dichiarazioni previsionali sono soggette a determinati rischi e incertezze che potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano materialmente dall'esperienza storica della Società o di NSC e dalle nostre attuali aspettative o proiezioni. I rischi e le incertezze comprendono, ma non in via limitativa: la capacità delle parti di consumare la transazione proposta su base tempestiva o del tutto; i tempi, la ricevuta e i termini e le condizioni di qualsiasi approvazione normativa e governativa richiesta per la transazione proposta che potrebbe causare la risoluzione dell'accordo definitivo tra le parti e del piano della fusione relativa alla transazione proposta (the “Accordo di fusione”); la manifestazione di qualsiasi evento, cambiamento o altra circostanza che possa causare la risoluzione dell'Accordo di fusione; la possibilità che gli azionisti della Società non approvino la transazione proposta; i rischi e le incertezze relative a garantire la necessaria approvazione degli azionisti; il rischio che le parti dell'Accordo di fusione possa non essere in grado di soddisfare le condizioni della transazione proposta in maniera tempestiva o del tutto; i rischi relativi all'interruzione del tempo della dirigenza dalle attività commerciali in corso a causa della transazione proposta; determinate restrizioni durante l'attesa della transazione proposta che possono influire sull'abilità della Società di perseguire determinate opportunità commerciali o transazioni strategiche; il rischio che qualsiasi annuncio relativo alla transazione proposta possa avere effetti avversi sul prezzo di mercato delle azioni ordinarie della Società o delle azioni ordinarie di NSC o degli American Depositary Receipts di NSC; il rischio di costi o spese imprevisti derivanti dalla transazione proposta; il rischio di eventuali controversie relative alla transazione proposta; e il rischio che la transazione proposta e il suo annuncio possano avere un effetto avverso sulla capacità della Società o di NSC di trattenere i clienti e assumere personale essenziale e mantenere le relazioni con clienti, fornitori, dipendenti, azionisti e altre relazioni commerciali e sui suoi risultati operativi e sulle attività in generale; e il rischio che la transazione proposta possa distrarre la dirigenza della Società. La Società rinvia i lettori al suo Modulo 10-K per l'anno conclusosi il 31 dicembre 2022 e alla Relazione trimestrale sul Modulo 10-Q per il trimestre conclusosi il 30 settembre 2023, e agli altri documenti che deposita presso la SEC per altri rischi associati alle prestazioni future della Società. Questi documenti contengono e identificano importanti fattori che potrebbero far sì che i risultati differiscano materialmente da quelli contenuti nelle dichiarazioni previsionali. I rischi relativi alle dichiarazioni previsionali di NSC comprendono, ma non in via limitativa, cambiamenti nelle condizioni macroeconomiche a livello regionale e globale, particolarmente in Giappone, Cina e negli Stati Uniti; eccesso di capacità e fornitura nel settore siderurgico; pratiche sleali di commercio e determinazione dei prezzi nei mercati regionali di NSC; la possibilità di bassi prezzi dell'acciaio o di eccesso nell'offerta di minerale di ferro; la possibilità di aumenti significativi dei prezzi delle materie prime essenziali; la possibilità di deprezzamento del valore dello yen giapponese rispetto al dollaro statunitense e alle altre principali valute straniere; la perdita di quota di mercato a favore di materiali sostitutivi; la capacità di NSC di ridurre i costi e migliorare l'efficienza operativa; la possibilità di non completare le alleanze, le acquisizioni o gli investimenti programmati o che tali alleanze, acquisizioni o investimenti non abbiano i risultati previsti; disastri e incidenti natural o eventi imprevedibili che potrebbero interrompere la catena di approvvigionamento di NSC oltre ad altri eventi che potrebbero influenzare negativamente sulle attività commerciali di NSC; rischi relativi alle emissioni di CO2 e alla sfida di NSC per raggiungere la neutralità di carbonio; l'incertezza economica, politica, sociale e legale di condurre attività commerciali in economie emergenti; la possibilità di incorrere in spese risultanti da difetti nei nostri prodotti o di incorrere costi aggiuntivi e danni alla reputazione dovuti a difetti di prodotti di altri produttori di acciaio; la possibilità di non essere in grado di proteggere i nostri diritti di proprietà intellettuale o di affrontare richieste di risarcimento per violazione della proprietà intellettuale mosse da terze parti; modifiche nelle leggi e nei regolamenti di Paesi nei quali operiamo, comprese leggi e tariffe commerciali, oltre a imposte, leggi in materia di ambiente, salute e sicurezza; e la possibilità d danni alla nostra reputazione a causa di violazioni di dati e furto di dati.

Fonte: Business Wire



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 19/12/2023

Tag: