▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
Logo ImpresaGreen.it

Il 15º workshop internazionale sui materiali avanzati al via a Ras Al Khaimah

Avrà oggi inizio il 15º International Workshop on Advanced Materials (IWAM) organizzato dal Ras Al Khaimah Center for Advanced Materials (RAKCAM) presso il Mövenpick Resort dell'isola Al Marjan. La...

Business Wire

Tra i partecipanti si contano oltre 200 scienziati, ricercatori e professori di fama mondiale nell'ambito delle scienze dei materiali avanzati

RAS AL KHAIMAH, Emirati Arabi Uniti: Avrà oggi inizio il 15º International Workshop on Advanced Materials (IWAM) organizzato dal Ras Al Khaimah Center for Advanced Materials (RAKCAM) presso il Mövenpick Resort dell'isola Al Marjan.

La 15ª edizione del workshop IWAM riunirà più di 200 illustri scienziati, professori, ricercatori e studenti provenienti da istituti di formazione di fama internazionale e oltre 100 partecipanti da università con sede negli EAU per parlare di come i materiali avanzati possano plasmare il futuro. L'evento verrà organizzato nuovamente con il patrocinio di Sua Altezza lo Sceicco Saud bin Saqr Al Qasimi, Membro del Consiglio Supremo degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Ras Al Khaimah, che parteciperà a un dibattito informale sull'importanza dei materiali avanzati nel risolvere le sfide più importanti a livello mondiale.

I materiali avanzati si trovano nei cellulari, nell'elettronica, nei sistemi energetici e includono metalli, ceramiche e polimeri, nuovi o potenziati oltre il loro stato originale. Le innovazioni nell'ambito di questi materiali avanzati hanno la possibilità di rivoluzionare numerosi settori, tra cui quello aerospaziale, dei trasporti, delle costruzioni e sanitario, consentendo la riduzione della loro impronta di carbonio e del consumo energetico.

L'IWAM darà il benvenuto a illustri scienziati nel settore dei materiali avanzati, provenienti da istituti quali l'Università di Cambridge, l'Università di Oxford, l'Università del New South Wales e il Max Planck Institute, oltre al Premio Nobel Professor Andre Geim, dell'Università di Manchester.

Nell'ambito della missione dell'IWAM di coinvolgere i giovani nella scienza, oltre 500 studenti delle scuole e delle università di Ras Al Khaimah hanno partecipato alla "Sfida per l'innovazione e la sostenibilità", durante la quale sono stati invitati a creare soluzioni innovative alle sfide globali. I vincitori di questo concorso e del prestigioso premio annuale Sheikh Saud International Prize for Materials Science (che mette in palio una ricompensa di 100.000 dollari) saranno annunciati nel corso della settimana.

Sir Anthony Cheetham, Presidente del centro di Ras Al Khaimah per i materiali avanzati, ha dichiarato: “Sua Altezza lo Sceicco Saud si impegna a investire sull'istruzione e sulla scienza come motori di innovazione in grado di contribuire al progresso dell'umanità e si impegna allo sviluppo del settore della scienza dei materiali. L'IWAM svolge un ruolo fondamentale in questa visione, ispirando i giovani a partecipare alla costruzione di un futuro sostenibile per Ras Al Khaimah e non solo, e contribuendo a plasmare un futuro luminoso per le generazioni a venire".

Ulteriori informazioni su IWAM sono disponibili qui.

*Fonte: AETOSWire

Fonte: Business Wire



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 20/02/2024

Tag: