Logo ImpresaGreen.it

Enel presenta Gridspertise, la società dedicata alla trasformazione digitale delle reti elettriche

Gridspertise fornirà l'accesso a soluzioni sostenibili e all'avanguardia per la trasformazione delle reti di distribuzione dell'elettricità in tre aree principali: misurazione e digitalizzazione grid edge, digitalizzazione delle infrastrutture di rete, digitalizzazione delle field operations.

Redazione ImpresaGreen

Enel ha presentato Gridspertise una nuova controllata che si dedicherà interamente ad aiutare i DSO a realizzare una nuova era di reti intelligenti sostenibili e affidabili per tutti.
Il portafoglio di prodotti e servizi di Gridspertise evidenzia l'impegno della società a fornire soluzioni innovative, circolari, solide e testate sul campo su larga scala, concepite per creare valore. Al fine di ottenere reti intelligenti sostenibili e affidabili, promuovendo al tempo stesso un uso più efficiente dell'energia e abilitando nuovi servizi, l'offerta è strutturata intorno a tre aree prioritarie delle esigenze di digitalizzazione dei DSO attraverso l'intera catena del valore:
·         Digitalizzazione di contatori e grid edge, focalizzata sul crescente impegno dei clienti e la partecipazione degli stakeholder attraverso contatori intelligenti e tecnologie grid edge che consentono anche il coinvolgimento nei mercati dei prosumers di elettricità;
·         Digitalizzazione delle infrastrutture di rete, volta ad accrescere l'intelligenza e la flessibilità delle reti elettriche, al fine di accelerare la digitalizzazione a tutto campo, aumentando l'efficienza, l'affidabilità e la qualità del servizio e supportando i DSO in modo che riescano a gestire le sfide che attendono le network operations
·         Digitalizzazione delle field operations, per aumentare l'efficienza operativa grazie a soluzioni innovative per la pianificazione e i processi operativi e, al contempo, per accrescere la sicurezza degli operatori sul campo, interni ed esterni.

Le soluzioni e i servizi proposti da Gridspertise garantiscono vantaggi all'intero ecosistema elettrico. I DSO possono migliorare la qualità del servizio, ridurre i costi operativi, ottimizzare gli investimenti nelle nuove infrastrutture e potenziare la sicurezza operativa sul campo, la produttività e la sostenibilità. Gli stakeholder della rete, o coloro che hanno accesso all'infrastruttura per sviluppare modelli di business legati all'elettricità, possono beneficiare della trasformazione delle reti in piattaforme aperte alle risorse energetiche distribuite e facilitare lo sviluppo del mercato dei servizi energetici, anche in termini di flessibilità ed elettrificazione degli usi finali. I clienti finali dei DSO, d'altra parte, beneficiano di una maggiore affidabilità della fornitura elettrica, che facilita l'elettrificazione completa dei consumi energetici, favorisce l'efficienza energetica grazie a un migliore controllo dei dati, e consente loro di partecipare ai mercati dell'energia rendendo più agevole la loro trasformazione in prosumers, grazie all'integrazione dell'accumulo stazionario individuale o la partecipazione a schemi di aggregazione con i loro veicoli elettrici.
Gridspertise si rivolgerà principalmente ai mercati dell'Europa e dell'America Latina, dove il Gruppo Enel ha già una presenza consolidata e mira a espandersi verso il Nord America e la regione Asia-Pacifico dove, nel breve termine, sarà l'investimento in smart grid a trainare i progetti di upgrade delle infrastrutture.




Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 28/09/2021

Tag: