Exalto, a Solarexpo il progetto della centrale di Minervino di Lecce

Il progetto di Exalto per la prima centrale fotovoltaica a concentrazione in Italia da 1 MW, prevista a Minervino di Lecce, sarà presentato a Solarexpo.

Pubblicata il: 04/05/2010 17:00

Redazione GreenCity

Exalto ha progettato a Minervino di Lecce, nel Salento, la prima centrale fotovoltaica a concentrazione
Questa nuova tecnologia consente, grazie a concentratori ottici, di aumentare di 500 volte la luce su piccole celle solari ad altissima efficienza (record mondiale nel 2008), del tipo usato in applicazioni spaziali. Si ottiene così una produzione di elettricità maggiore, con una minore occupazione di suolo rispetto ad un impianto fotovoltaico tradizionale di pari potenza.
Nell'impianto sarà utilizzata la tecnologia FLATCON di Concentrix Solar, uno spin-off del Fraunhofer Institute for Solar Energy di Friburgo e appartenente al gruppo francese Soitec, con la quale Exalto ha definito un accordo di collaborazione. L'impianto fotovoltaico ad inseguimento avrà una potenza nominale di 1 MW e potrà produrre inun anno circa 2 GWh di energia elettrica.
Nell'ambito della Fiera Solarexpo & Greenbuilding di Verona, il progetto di Exalto sarà presentato il 6 maggio (ore 12,40 – Sala Da Palestrina) in una conferenza stampa nella quale parteciperanno Gianni Silvestrini (Presidente Exalto), Ettore Caroppo (sindaco del comune di Minervino), Henning von Barsewisch (Chief Sales Officer di Concetrix Solar), Gerardo Montanino (direttore operativo del GSE). È attesa la presenza del Governatore della Regione Puglia, NickyVendola.

Cosa ne pensi di questa notizia?