Altri investimenti di Google nelle energie alternative

Google riafferma ancora il suo impegno per lo sviluppo di fonti energetiche alternative, questa volta nel deserto della California.

Pubblicata il: 15/04/2011 12:00

Redazione News

Google non è nuova a notizie di questo tipo e già altre ne sono state date in passato circa investimenti di un certo livello per lo studio e lo sviluppo di fonti energetiche alternative. Il motore di ricerca di Mountain View ha contribuito con 168 milioni di dollari (circa 115 milioni di euro) alla costruzione dell'impianto solare BrightSource Energy della Ivanpah nel deserto del Mojave, in California. Qui le temperature diurne sono assestate intorno ai 27° in inverno e ai 49° nei mesi estivi di luglio e agosto. L'impianto solare avrà una capacità di 392 MW e potrà fornire energia a circa 100mila abitazioni. In questo modo, secondo quanto annunciato da Google, ogni anno si potranno risparmiare emissioni di CO2 pari a quelle emesse da 90mila automobili per tutta la durata della vita dell'impianto, circa 25 anni. La fattoria solare utilizzerà specchi eliostatici per concentrare l'energia del sole su una torre dove il calore genera vapore che fa girare una turbina.

altri-investimenti-di-google-nelle-energie-alterna-1.jpg

Cosa ne pensi di questa notizia?