Logo ImpresaGreen.it

Formigoni: i premi alle imprese green sono volàno di vero sviluppo

8 le aziende premiate (Bosch, Bike-district, Carslberg, Car2Go Italia, Grow The Planet, Laboratorio di Architettura, Lelli e Associati, Manifattura Maiano) e 11 le imprese segnalate.

Redazione ImpresaGreen

Li unisce l'innovazione di prodotto e processo: il mondo delle imprese e Regione Lombardia hanno applaudito insieme le 165 proposte presentate alla giuria del Premio 'Innovazione amica dell'ambiente'.
Il presidente Roberto Formigoni ha partecipato all'apertura dell'iniziativa promossa da Legambiente e svoltasi a Milano presso la sede di Assolombarda, sottolineando "il rinascimento della cultura della difesa dell'ambiente e della consapevolezza che c'è competitività anche nella sostenibilità e nella tutela ambientale". Alla cerimonia di premiazione ha preso parte anche l'assessore all'Ambiente, Energia e Reti Leonardo Salvemini.
8 le aziende premiate (Bosch, Bike-district, Carslberg, Car2Go Italia, Grow The Planet, Laboratorio di Architettura, Lelli e Associati, Manifattura Maiano) e 11 le imprese segnalate.
Regione Lombardia figura tra i partner istituzionali della manifestazione, assieme a Confindustria, Politecnico di Milano e Università Bocconi. "Negli ultimi tre anni - ha ricordato il presidente Formigoni - abbiamo stanziato e impegnato più di 200 milioni di euro per sostenere la ricerca, l'innovazione e lo sviluppo precompetitivo in tutti quei settori che oggi spalancano le porte del futuro".
In tema di innovazione particolare attenzione è stata riservata dalla Regione al tema dell'energia: con il progetto denominato 'Trend' (acronimo di Tecnologia e innovazione per il risparmio e l'efficienza energetica diffusa) sono stati erogati 3 milioni di euro di contributi, che hanno permesso a 88 imprese - ha sottolineato Formigoni - "di risparmiare fino al 40 per cento dei costi sulla loro bolletta energetica". In questa direzione si colloca il Piano per una Lombardia sostenibile, che, oltre a declinare a livello regionale gli obiettivi dell'Azione clima europea '20-20-20', è a tutti gli effetti un piano di Green economy trasversale, "che mette a tema la sostenibilità come elemento di sviluppo economico del sistema".
"Siamo la Regione italiana che punta maggiormente alla sostenibilità ambientale - ha detto Salvemini -. Per raggiungere questo risultato è fondamentale partire da un cambio di mentalità. Serve maggiore attenzione fin dai gesti più piccoli e quotidiani, più educazione ambientale. E soprattutto bisogna capire che l'ambiente è un volàno di sviluppo, lo ispira ed è realmente amico dell'innovazione. Le idee premiate lo dimostrano".
L'assessore ha anche ringraziato Legambiente per l'impegno profuso e ha auspicato che Regione Lombardia possa sempre più diventare il perno di politiche ambientali, "perché l'isolamento istituzionale non giova a nessuno e le stesse imprese, se non si confrontano, rischiano di perdere grandi occasioni. E' importante, poi, che ci sia un coordinamento tra istituzioni, università, associazioni e privati, per avere un punto di sintesi e momenti come questo sono fondamentali strumenti di condivisione e raccordo su un tema trasversale come la tutela dell'ambiente. Solo così potremo affrontare le importanti sfide che ci aspettano".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 17/12/2012

Tag: