Logo ImpresaGreen.it

Auta Marocchi si impegna a ridurre le emissioni nocive prodotte dai suoi camion

Il Ministero dell’Ambiente e Auta Marocchi firmano un accordo per la riduzione delle emissioni e la sostenibilità nel settore dell’autotrasporto.

Redazione ImpresaGreen

Il Ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, e il presidente di Auta Marocchi, Oscar Zabai, hanno sottoscritto un accordo volontario per la promozione di progetti comuni finalizzati all’analisi, riduzione e neutralizzazione dell’impatto sull’ambiente nel settore dei trasporti su strada. L’obiettivo è realizzare un preciso strumento di misurazione e di riduzione delle emissioni nocive prodotte da una flotta di oltre 600 camion che ogni giorno percorrono le strade italiane ed europee.
L’accordo prevede che Auta Marocchi attui politiche di monitoraggio ed efficientamento dei processi organizzativi del trasporto per la riduzione dei consumi e per il continuo aggiornamento della flotta secondo le più recenti normative.
“Sono particolarmente lieto di siglare questo accordo – ha detto il ministro Clini - che riguarda il settore strategico dei trasporti e che non è solo l’impegno al monitoraggio delle emissioni ma un preciso piano pluriennale di riduzione”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 22/01/2013

Tag: