Logo ImpresaGreen.it

Telecom Italia ed Expo 2015 presentano il prototipo della Smart City App

Al Mobile World Congress di Barcellona, è stato presentato in anteprima il prototipo della Smart City App dedicata a Expo 2015.

Chiara Bernasconi

È stato presentato in anteprima al Mobile World Congress di Barcellona il prototipo della Smart City App dedicata a Expo 2015.
All'incontro hanno preso parte l'Amministratore Delegato di Telecom Italia, Marco Patuano e l'Amministratore Delegato di Expo 2015, Giuseppe Sala, per testimoniare l'ulteriore step evolutivo della partnership avviata tra le due aziende, che ha come obiettivo la realizzazione della Digital Smart City Expo 2015: si tratta nientemeno che di un nuovo modello di città del futuro in grado di coniugare servizi tecnologici innovativi e sostenibilità ambientale
La Smart City App vuole essere lo strumento di riferimento per fornire informazioni, servizi e intrattenimento su Expo 2015, sui Paesi partecipanti, sul territorio cittadino e nazionale, sui partner e tutti gli attori coinvolti.
Lo scopo è assicurare una relazione costante con il visitatore, anche attraverso le reti di connettività mobile di nuova generazione LTE e i dispositivi più evoluti. 
In particolare, il primo prototipo della Smart City App, realizzato in collaborazione con le società specializzate Telecom Design e Click'n'Tap, integra da subito alcune tecnologie innovative come la Realtà Aumentata e il Visual Search, grazie alle quali è possibile vedere Milano oggi ed Expo 2015 domani unendo la visione reale ad animazioni e contenuti multimediali che arricchiscono l'esperienza del cittadino e del turista.
Questa applicazione consente inoltre di sperimentare una maggiore interattività social, con modelli di comunicazione visuali (urban painting) e la creazione di percorsi condivisi con i propri amici, con chi ha già vissuto le stesse esperienze o intenderà farle (personal assistant). 
"Siamo particolarmente orgogliosi di presentare in anteprima a Barcellona, al Mobile World Congress, il prototipo della Smart City App, una soluzione innovativa che va ad arricchire l'ampia gamma di servizi che stiamo sviluppando per Expo 2015. La fruizione in ambito mobile di contenuti tecnologicamente evoluti, legati all'evento e alla città di Milano, è una delle peculiarità della prossima esposizione universale e rappresenta una delle nuove modalità di accesso ai contenuti dello spazio urbano ed espositivo, un sistema articolato e intelligente di servizi digitali che rivoluziona, migliorandolo, il modo con cui il cittadino/visitatore entra in relazione con l'ambiente che lo circonda", ha dichiarato Patuano.
Dal canto suo, Giuseppe Sala, ha così affermato: "Siamo molto soddisfatti di aver realizzato con Telecom Italia l'applicazione presentata oggi. La Smart City App dimostra la forte impronta tecnologica dell'Esposizione Universale che stiamo organizzando. Ma non solo: dà voce a un nuovo modo di pensare e di entrare in contatto con culture ed esperienze differenti che trasmetteremo  agli oltre 20 milioni di persone attese durante la loro visita. La tecnologia non condizionerà la vita del visitatore ma sarà al suo servizio. Per questo motivo, ritengo che questo prodotto sia un concreto esempio dei benefici che Expo 2015 produrrà, e produce già da ora, per i cittadini, un lascito importante per il futuro della città di Milano".
Le soluzioni innovative testate in questa prima fase serviranno allo sviluppo di un ricco set di servizi e contenuti di valore tecnologico da fruire in mobilità, a supporto di diverse finalità culturali, commerciali e turistiche, in grado di offrire un'esperienza all'insegna della digitalizzazione e di trasformare Expo 2015 in una città intelligente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 27/02/2013

Tag: