Logo ImpresaGreen.it

Lifegate e Frame 2013 lanciano Ideopoli

LifeGate, in collaborazione con Frame 2013, lancia il progetto Ideopoli, nato per appoggiare le start up sostenibili e dare un’opportunità concreta a tutti i giovani imprenditori.

Chiara Bernasconi

Appoggiare le nuove idee d’impresa, promuovere un approccio al business sostenibile offrendo un’opportunità di formazione a tutti coloro che hanno il desiderio o la necessità di mettersi in gioco e dar vita a nuovi progetti imprenditoriali: è questo l'obiettivo di Ideopoli, il programma che LifeGate e Frame 2013, il Salone dedicato al lavoro e al “fare impresa”, propongono a chi ha la voglia di cimentarsi con nuove sfide.
Per partecipare è sufficiente collegarsi entro il 25 marzo a questo indirizzo e compilare l’apposito form, raccontando in non più di 1000 caratteri la propria idea di impresa sostenibile.
Le proposte verranno valutate dal “Comitato Scientifico” di Frame 2013 a cui partecipano esperti di LifeGate e i rappresentanti degli Enti, Istituzioni, Associazioni di categoria attivi sul tema del lavoro e delle imprese.
Gli autori dei progetti più innovativi e sostenibili avranno l’opportunità di partecipare al corso di formazione d’impresa che si terrà all’interno di Frame 2013 il 19 e 20 aprile a Erba (CO).
Il corso è realizzato in collaborazione con ComoNExT, il Parco Scientifico Tecnologico della Camera di Commercio di Como.
L’idea più sostenibile, inoltre, verrà raccontata ai microfoni di LifeGate Radio. “La green economy sarà il volano dell’economia mondiale dei prossimi decenni. LifeGate, da sempre impegnata nella diffusione di un modello di business sostenibile, attraverso questo progetto vuole incoraggiare ed affiancare i giovani imprenditori e tutti coloro i quali hanno un’idea di start up sostenibile, fornendo conoscenze, formazione strumenti e consigli per l’avvio dell’attività”, commenta Simone Molteni, Direttore Scientifico di LifeGate.
Dal canto suo, Giuseppe Ravera, del Comitato Scientifico Frame2013, ha così affermato: “Comprendere la realtà è un esercizio altrettanto difficile che cambiarla. Ma senza comprensione non c’è cambiamento. E senza cambiamento non c’è sviluppo. Per questo nasce Frame2013, il progetto dedicato al cambiamento del lavoro: a quello che ci potrà essere e a quello che non c’è più, al lavoro dipendente come a quello in proprio. Frame2013 è un aggregatore di risorse e di energie, uno strumento al servizio di chi ha perso il lavoro o deve sceglierlo, di chi vuole creare una nuova impresa e di quelle che ci sono già, le piccole e medie imprese che hanno bisogno di crescere. Il lavoro che non sarà mai più lo stesso di prima, ha ancora bisogno delle risorse che fanno la vera differenza: il capitale intellettuale e la voglia di fare delle persone”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 28/02/2013

Tag: