Logo ImpresaGreen.it

Giornata Mondiale dell'Ambiente 2013: Lexmark salva 215 piante ogni mese

Lexmark ha raggiunto una riduzione del 65% della media mensile delle stampe, che si traduce nella salvaguardia di 215 piante al mese.

Redazione ImpresaGreen

Ogni anno il 5 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale dell'Ambiente, istituita dall'ONU per ricordare la Conferenza di Stoccolma sull'Ambiente del 1972 nel corso della quale prese forma il Programma Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP).
Il tema dell’edizione del 2013 è "100.000 alberi per la Terra”, per sostenere l’importanza dei polmoni verdi negli equilibri del pianeta e del legame esistente tra la qualità della vita umana e la salute dell’ecosistema forestale, sempre più minacciato dai processi di industrializzazione. L’obiettivo della campagna è quello di piantare 100.000 alberi all'interno dei già avviati progetti di riforestazione nel sud del mondo.  
Per l'occasione ecco la dichiarazione di Massimiliano Tedeschi, Amministratore Delegato di Lexmark: Quest’anno il tema della Giornata Mondiale dell’Ambiente sembra essere in linea più che mai con la value proposition “Print Less, Save More” di Lexmark, messaggio che, nel suo significato più autentico, vuole accertarsi che gli utenti siano pienamente coscienti di come loro stessi possano contribuire a limitare gli sprechi di carta e ridurre al minimo l’impatto ambientale delle loro stampanti. Basti pensare che in Italia, in media, un impiegato stampa 7 pagine al giorno (ricerca IPSOS 2010) e il 20% delle stampe effettuate finisce direttamente nel cestino senza essere letta. Siamo consapevoli che le foreste rappresentino non solo una risorsa naturale per la ricchezza di biodiversità che conservano, ma anche una fonte di salute, per il ruolo degli alberi nel processo di stoccaggio della CO2. Non potevamo quindi trascurare questo aspetto, particolarmente legato al mondo delle soluzioni di stampa nel quale operiamo. A dimostrazione dell’efficacia del nostro modello di business, Lexmark si pone come primo testimonial registrando, grazie a un’adeguata infrastruttura aziendale, una riduzione del 65% della media mensile delle stampe, che si traduce nella salvaguardia di 215 piante al mese, passando da 331 a 116.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 04/06/2013

Tag: