Logo ImpresaGreen.it

Microsoft lancia CityNext, un nuovo progetto per rendere le città più green

Con CityNext, Microsoft intende essere di aiuto alle amministrazioni pubbliche che vogliono ridisegnare le città in chiave più green.

Redazione ImpresaGreen

In occasione della Microsoft Worldwide Partner Conference, Laura Ipsen, Corporate Vice President of Worldwide Public Sector, ha annunciato il lancio di CityNext – una nuova iniziativa globale che intende supportare le amministrazioni pubbliche nel loro sforzo per ripensare le città rendendole più verdi, più sicure, in cui vivere meglio. 
Microsoft CityNext si propone di offrire ai protagonisti del territorio, cittadini ed imprese, supporto grazie all’innovazione attraverso le tecnologie mobile, open data, cloud, social enterprise e big data per aiutare gli studenti a raggiungere maggiori successi, per offrire alle persone un più facile accesso ai servizi, per supportare le aziende attraverso nuovi programmi o per mettere in relazione i dipendenti pubblici con i sistemi e i dati di cui hanno bisogno per fare meglio il proprio lavoro.
A tal fine Microsoft sta collaborando con un ecosistema di oltre 430.000 partner nel mondo per focalizzarsi sulle 8 aree funzionali che stanno più a cuore alle città: energia e ambienteedifici, infrastrutturetrasportipubblica sicurezza e giustiziaturismo, svago e culturaistruzionesanità e servizi sociali e servizi della pubblica amministrazione.
Microsoft sta lavorando con città di qualsiasi dimensione a qualsiasi livello per fornire dispositivi e soluzioni end-to-end in grado di rispondere alle esigenze degli utenti finali, soddisfacendo al contempo la domanda di innovazione per l’evoluzione dei processi delle città.
Questo impegno si va ad integrare ai programmi già attivi di formazione e per la creazione di nuova imprenditorialità giovanile (BizSpark e YouthSpark) con cui Microsoft sta supportando gli amministratori locali ad accelerare lo sviluppo economico del territorio. 

Ecco solo alcuni esempi internazionali di come Microsoft sta lavorando a stretto contatto con le città di tutto il mondo:   
  • Barcellona: Barcellona sta implementando i servizi e i device cloud di Microsoft per migliorare la produttività e la relazione con i cittadini. L’innovazione in atto spazia dall’offerta di soluzioni di gestione del Datacenter che ottimizzano la produttività dei dipendenti pubblici, all’hosting e all’analisi dei dati pubblici come parte dell’iniziativa OpenData BCN, ad un’applicazione per Windows 8, Application Barcelona, che promuove il coinvolgimento dei cittadini consentendogli di conoscere la loro area locale.
  • Parigi: Per migliorare la situazione del traffico a Parigi e offrire opzioni di trasporto più flessibili agli 8 milioni di persone che vivono nella regione, Autolib ha implementato un’intelligente soluzione di car-sharing basata su Windows Embedded. La soluzione collega i sistemi integrati nelle auto con chioschi di noleggio e registrazione, stazioni di rifornimento e applicazioni di gestione. Autolib intende ridurre le emissioni di anidride carbonica a Parigi e nei comuni dei dintorni di 75 milioni di tonnellate entro il 2023 e tagliare i costi di trasporto dei guidatori parigini del 90%.
  • New York City: Il NYPD (New York City Police Department) ha collaborato con Microsoft per sviluppare il Domain Awareness System (DAS), una sofisticata soluzione tecnologica di applicazione della legge che aggrega e analizza dati di sicurezza pubblica in tempo reale. La soluzione combina l’expertise tecnica e le tecnologie di Microsoft  con l’esperienza quotidiana e la conoscenza degli ufficiali del dipartimento di polizia di New York.
Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.microsoft.com/citynext.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 11/07/2013

Tag: