Logo ImpresaGreen.it

ERP: 2 milioni di tonnellate di rifiuti tecnologici raccolti e riciclati in Europa

Risparmiati 9 miliardi di kWh di energia e recuperati 16 tonnellate d’oro, 130 tonnellate di argento e 60.000 tonnellate di rame.

Redazione ImpresaGreen

ERP - European Recycling Platform, il Sistema Collettivo leader in Europa nella gestione dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), ha iniziato il 2014 raggiungendo e superando il traguardo dei 2 milioni di tonnellate di RAEE raccolti e riciclati dal 2002 a oggi.
In termini di benefici per l’ambiente, 2.000.000 di tonnellate di RAEE raccolti e trattati a norma di legge equivalgono alla rimozione dalle strade europee di 8.000.000 di autoveicoli per un anno e a ridurre di 21,7 milioni di tonnellate le emissioni di CO2 attraverso l’estrazione controllata dei CFC e il recupero di materie prime.
Estrarre i materiali riciclabili da svariate decine di milioni di grandi e piccoli elettrodomestici, apparecchiature informatiche e dispositivi elettronici non più funzionanti od obsoleti, infatti, ha consentito di risparmiare 9 miliardi di kWh di energia e di recuperare 16 tonnellate d’oro, 130 tonnellate di argento e 60.000 tonnellate di rame, riutilizzate nella produzione di nuove apparecchiature al posto del metallo estratto dalle miniere.
Si tratta di un bilancio ambientale ampiamente in attivo, tenendo conto che per estrarre un'oncia d'oro (31 grammi) si deve sventrare e frantumare una tonnellata di roccia e che una miniera d'oro a cielo aperto utilizza fino a 900.000 litri di acqua al giorno. Inoltre, il trattamento e lo smaltimento in sicurezza dei composti chimici presenti negli impianti di raffreddamento e condizionamento hanno evitato in questi anni il rilascio di 3.000 tonnellate di gas nocivi per l’ozono.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 14/02/2014

Tag: