Logo ImpresaGreen.it

Gruppo AB e Orogel: la cogenerazione al servizio della qualità e dell’ambiente

Nuova sinergia tra il Gruppo AB e il settore dell’agroalimentare italiano: la cogenerazione entra nello stabilimento Orogel di Cesena, dove si produce un quarto dei prodotti vegetali del nostro Paese.

Redazione ImpresaGreen

Il Gruppo AB  ha installato due impianti ECOMAX 20NGS nello stabilimento Orogel di Cesena.
Oggi più che mai è necessario un processo di ottimizzazione delle spese  anche nel settore dell’agro alimentare e, per quanto riguarda Orogel, in particolare nella produzione di prodotti freschi e surgelati di qualità nello stabilimento di Cesena. E’ per questo motivo e per la visione dell’azienda romagnola che punta sempre più su autoproduzione di qualità, impegno nella ricerca, sviluppo tecnologico, sostenibilità e rispetto della natura e dei suoi cicli, che Orogel ha scelto un sistema di cogenerazione del Gruppo AB. 
I tecnici del Gruppo AB hanno installato i due impianti di cogenerazione ECOMAX 20NGS  a gas naturale con una potenza elettrica di 4 MegaWatt che assicurano la copertura del 70% circa di fabbisogno elettrico e il 65/70% del fabbisogno termico dello stabilimento di Cesena. L’assetto dell’impianto scelto massimizza l’utilizzo delle produzioni che sono variabili essendo legate alla stagionalità e alla disponibilità di prodotto dell’industria alimentare. I volumi attesi per quanto riguarda l’energia elettrica prodotta sono di circa 21mila megawatt ora all’anno, con un recupero termico di circa 12.500 megawatt ora.
Il risparmio annuo è di circa 1 milione e 200 mila metri cubi di gas pari a 2.300 tonnellate di CO2, 1.600 chilogrammi di CO e 3.700 chilogrammi di NOx  di emissioni evitate nell’ ambiente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 10/03/2014

Tag: