Logo ImpresaGreen.it

E.ON: concluso il concorso online "Green Cycle"

Più di 1.700 partecipanti al contest online realizzato da E.ON in collaborazione con Lastampa.it per promuovere il rispetto dell’ambiente e un utilizzo migliore e consapevole dell’energia.

Redazione ImpresaGreen

Con l’estrazione dei due vincitori, che si sono aggiudicati rispettivamente una bicicletta elettrica e una city-bike Atala, si è concluso il concorso “E.ON GreenCycle”, avviato da E.ON lo scorso maggio in collaborazione con La Stampa.
Energia e ambiente, e le loro combinazioni per uno sviluppo sostenibile, sono i temi su cui si è incentrata l’iniziativa, che ha coinvolto i lettori nel misurare la propria conoscenza al riguardo, offrendo anche curiosità, spunti e suggerimenti sui comportamenti eco-friendly e sulle possibilità per un uso razionale dell’energia.
La sensibilizzazione degli utenti verso una migliore gestione dei consumi è infatti parte integrante della mission di E.ON, che affianca all’offerta di soluzioni innovative ed efficienti un impegno costante per favorire la diffusione di una cultura energetica sostenibile.
L’iniziativa, svoltasi interamente sul canale “Tutto Green” del sito web de La Stampa, ha coinvolto gli utenti in una duplice modalità di gioco: un quiz con 5 domande a tema su ambiente ed energia oppure l’invio di una fotografia rappresentativa del connubio tra energia e ambiente.
I concorrenti sono stati complessivamente 1.730: tutti hanno partecipato al quiz e tra i 1.380 che hanno risposto correttamente alle domande è stata estratta a sorte la vincitrice Concetta Scognamiglio di Ercolano (NA) che si è aggiudicata la bici elettrica Ecostreet Atala.
Quasi il 10% degli iscritti (169 utenti) ha partecipato anche al contest fotografico, caricando sulla piattaforma online complessivamente 230 scatti: Daniela Ferrino, di Cuneo, autrice della foto “Il mulino a vento”, è stata premiata con una city-bike Boston Atala.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 08/10/2014

Tag: