ABB sigla contratti di servizi per le infrastrutture a livello globale con IBM, Wipro e BT

Significativi risparmi sui costi operativi, maggiore flessibilità e standardizzazione globale delle infrastrutture IT.

Pubblicata il: 29/04/2015 10:19

Redazione ImpresaGreen

ABB ha annunciato di aver firmato contratti pluriennali a livello globale per servizi sulle infrastrutture: con IBM che si occuperà di ospitare i servizi di gestione, con Wipro per i servizi informatici destinati agli utenti finali e con la British Telecom (BT) per i servizi di rete.
I servizi interamente appaltati ridurranno significativamente i costi operativi, aumenteranno la flessibilità, la standardizzazione globale e la copertura definendo chiaramente i termini di ownership dei servizi in ABB. Ciò comporterà una maggiore responsabilità end to end ed un unico set up dei servizi in tutti i paesi, con una migliore affidabilità e qualità degli stessi.
La nuova infrastruttura creerà una piattaforma per la business-led collaboration con la stessa impostazione in ogni paese. Ciò permetterà ai dipendenti ABB di lavorare da qualsiasi luogo e facilitare il rapporto con i clienti, i partner e i team cross-regionali ABB.
Il contratto per ospitare la gestione dei servizi con IBM coprirà un periodo iniziale di cinque anni, con la possibilità di estensione per altri due. IBM supporterà tutti i servizi a livello globale coprendo tutte le attività di ABB che con 140.000 dipendenti opera in oltre 100 paesi. IBM fornirà la gestione e l’integrazione dei servizi, l’archiviazione dei dati e la gestione del cloud. Questi servizi permetteranno ad ABB di operare in un ambiente semplice ma tecnologicamente avanzato con una produttività migliore e servizi di qualità, riducendo al contempo i costi complessivi.
Anche il contratto con Wipro coprirà inizialmente un periodo di 5 anni con l’opzione di estensione per altri due. Wipro sosterrà i 140.000 utenti ABB fornendo loro servizi di help desk e supporto on-site per tutti i desktop, i laptop, i dispositivi mobili, l’archiviazione e la stampa e la gestione delle applicazioni desktop. Questi servizi renderanno più semplice per gli utenti ABB l’ambiente di lavoro migliorando la produttività e la qualità del servizio e riducendo al contempo i costi complessivi.
ABB ha scelto BT per fornire, standardizzare e gestire i propri servizi di rete estesi in più di 100 paesi, consentendo a tutti i dipendenti ABB di lavorare in modo più sicuro. BT avrà la responsabilità end to end per la qualità e le prestazioni dei servizi in rete, le reti locali (LAN) in più di 700 sedi ABB e fornirà la sicurezza attraverso attività e servizi di rete. Ciò include la gestione di 400 firewall e la cyber protection BT Assure unitamente a servizi di analisi per proteggere contro le minacce informatiche i sistemi della rete ABB. Le soluzioni di BT forniranno migliori prestazioni delle applicazioni e ulteriore sicurezza sotto il profilo IT per consentire ad ABB di concentrarsi maggiormente sulla collaborazione, l’innovazione e la trasformazione del business.

Cosa ne pensi di questa notizia?