Continua crescita di Building Energy con iniezione di 30 milioni di euro per lo sviluppo

Le nuove risorse erogate dal fondo internazionale Three Hills Capital Partners finanzieranno la costruzione e lo sviluppo di impianti da fonti rinnovabili negli Stati Uniti, in Sudafrica ed Est Europa.

Pubblicata il: 04/09/2015 15:29

Redazione ImpresaGreen

Firmato l'accordo tra Building Energy e il fondo paneuropeo Three Hills Capital Partners per la sottoscrizione integrale di obbligazioni per un importo pari a 30 milioni di Euro. Il bond è quotato nel sistema multilaterale di negoziazione gestito da Borsa Italiana, segmento professionale ExtraMot Pro.
L'emissione, strutturata con il supporto di Intermonte SIM, prevede il rimborso alla scadenza dopo cinque anni dalla data di emissione.
Il fondo internazionale, specializzato nel sostenere management team di successo nei loro progetti di crescita, avrà anche una partecipazione di minoranza nel gruppo.
L'investimento sarà interamente destinato a sostenere il piano strategico industriale che prevede, nei prossimi due anni, la costruzione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili su scala globale per oltre 430MW che entreranno in esercizio a partire dal 2017. 
"La raccolta di nuove risorse contribuirà ad aumentare la flessibilità finanziaria dell'azienda e ad accelerare la crescita negli Stati Uniti, in Sudafrica e Est Europa, mercati in cui l'azienda è presente con numerosi impianti in fase di sviluppo e costruzione – ha dichiarato Fabrizio Zago, Amministratore Delegato di Building Energy – Ci siamo recentemente aggiudicati gare a livello internazionale per la realizzazione di uno dei più grandi impianti biomassa dell'Africa da 16MW, di un parco eolico da 140MW, di un mini-idroelettrico da 4.7MW in Sudafrica e del primo parco fotovoltaico da 10MW in Uganda. Nelle prossime settimane comincerà la costruzione di un parco eolico da 30MW in Iowa, della seconda fase degli impianti solari presso Cornell University nello stato di New York, oltre ad un impianto solare da 45MW in Panama. Questi progetti fanno parte della pipeline di sviluppo di Building Energy che, ad oggi, conta progetti per oltre 2200MW".  

Cosa ne pensi di questa notizia?