Con il carpooling aziendale risparmiate in 3 mesi 30 tonnellate di CO2

In occasione della chiusura della Settimana Europea della Mobilità, Jojob fa il punto sui km condivisi e sulle tonnellate di CO2 risparmiate dalle aziende che hanno attivato il servizio. Ottimi i risultati di Findomestic, Unicoop Firenze, YOOX Group, Istituto Italiano di Tecnologia e Amazon.

Pubblicata il: 22/09/2015 16:06

Redazione ImpresaGreen

Più di 150.000 chilometri certificati, 4.700 viaggi condivisi, 30 tonnellate di CO2 risparmiate. Questi i numeri ottenuti nell'ultimo trimestre da Jojob, l'innovativo servizio di carpooling aziendale che agevola gli spostamenti casa-lavoro, diffusi in occasione della chiusura della Settimana Europea della Mobilità.
In un anno di attività, il portale di carpooling tra pendolari è riuscita a coinvolgere oltre 50 aziende, tra cui Unicoop Firenze, Heineken, Findomestic e Auchan: complessivamente Jojob ha offerto un'alternativa di trasporto nei tragitti tra la propria abitazione e il luogo di lavoro ad oltre 50.000 dipendenti in Italia.
Con Jojob infatti i dipendenti della stessa azienda o di aziende limitrofe possono condividere l'auto per gli spostamenti casa-lavoro attraverso un innovativo servizio che certifica i viaggi e i risparmi ambientali ottenuti. I lavoratori possono beneficiare di un concreto risparmio economico, di un'effettiva riduzione dei tempi e dello stress, di un'alternativa ai mezzi pubblici in caso di scioperi, ritardi o imprevisti, e di possibili benefit aziendali a fronte dell'impegno ecologico.
Contemporaneamente, le aziende adottano una soluzione di mobilità equa e sostenibile che gli consente di ottenere certificazioni ambientali, energetiche e di Social Responsibility.
Tra le aziende più attive e attente agli spostamenti sostenibili sulla propria piattaforma, Jojob segnala Findomestic che a Firenze nell'ultimo trimestre ha coinvolto oltre 1.000 dipendenti, ottenendo l'adesione al carpooling di 361 persone.
YOOX Group invece ha attivato il servizio per le sedi di Bologna e Milano e si conferma come l'azienda di grandi dimensioni con il più alto tasso di adesioni degli ultimi tre mesi, con ben il 41% di dipendenti che utilizza il servizio.
Il record di CO2 risparmiata va a Unicoop Firenze con quasi 3 tonnellate in 3 mesi, mentre Amazon guida la classifica dei percorsi certificati con oltre 1.400 viaggi completati. All'Istituto Italiano di Tecnologia spetta invece il primato in termini di chilometri percorsi: più di 32.000. I premi più golosi sono stati invece quelli di Gnammo, il portale di Social Eating che offre agli utenti della rete l'opportunità di organizzare eventi culinari di Home Restaurant, che ha premiato i carpooler più virtuosi con cene speciali all'insegna della sharing economy.
"L'impegno profuso da queste aziende è stato eccezionale indice di sensibilità verso la mobilità sostenibile in rapida diffusione in Italia", commenta Gerard Albertengo, CEO di Bringme, azienda ideatrice di Jojob. "La soddisfazione più grande è vedere come queste modalità di condivisione, risparmio e rispetto dell'ambiente vadano ad estendersi in maniera sempre più capillare e concreta".
Saranno tante infatti le aziende che nei prossimi mesi sceglieranno la mobilità sostenibile e si affideranno a Jojob per promuovere il carpooling aziendale: Brembo, dimostrando grande impegno e sensibilità, ha ufficializzato l'avvio del servizio per la totalità della sue sedi, coinvolgendo gli stabilimenti di Stezzano, Mapello e Curno con oltre 3.000 dipendenti.
Nella Capitale, Bnp Paribas con la sede BNL sta progettando l'attivazione del servizio, mentre su Milano è in valutazione l'avvio del servizio presso la sede di Zurich. Il sistema COOP rafforza la sua presenza con l'adesione di COOP Consorzio Nord Ovest, che sta attivando il servizio su tutte le sue sedi presenti in Liguria, Lombardia e Piemonte.
Si aggiunge infine il Comune di Abbiategrasso, che ha confermato l'attivazione del servizio per i dipendenti comunali e garantito la convenzione a commercianti e aziende del territorio comunale.

Cosa ne pensi di questa notizia?