Enel inaugura l’impianto solare da 238 MW Don Jose’ in Messico

L’impianto fotovoltaico, nello stato di Guanajuato, beneficerà di un ampliamento del 10% che aggiungerà circa 22 MW ai 238 MW di capacità attuale e, a regime, genererà oltre 625 GWh l’anno.

Pubblicata il: 04/06/2018 17:40

Redazione ImpresaGreen.it

Enel, attraverso la controllata per le rinnovabili Enel Green Power Mexico ("EGPM"), ha inaugurato l’impianto solare fotovoltaico di Don José (238 MW) a San Luis de la Paz, nello stato messicano di Guanajuato. 
Don José è il quinto impianto rinnovabile che Enel Green Power ha messo in esercizio nel mondo nel 2018, portando la capacità totale entrata in servizio nell’anno a circa 1 GW. L'investimento per la costruzione di Don José, che entrerà in esercizio cinque mesi in anticipo rispetto al programma, ammonta a circa 220 milioni di dollari USA.
La produzione dell’impianto verrà commercializzata nel quadro di un contratto stipulato con la Commissione federale dell'energia elettrica del Messico ("Comisión Federal de Electricidad" o "CFE") e che prevede la vendita di specifici volumi di energia per 15 anni e certificati di energia pulita per 20 anni.
EGPM ha inoltre siglato di recente un accordo con la CFE per espandere del 10% la capacità dell'impianto, un'opzione prevista nel contratto aggiudicato nella prima asta energetica a lungo termine del Messico nel 2016. L'espansione, che aggiungerà 22 MW a Don José, verrà completata nella seconda metà del 2018 e comporta un investimento di circa 21 milioni di dollari USA.
L’impianto di Don José, compresa l’espansione, si sviluppa su oltre 1.300 ettari di terreno, su cui verranno installati oltre 850.000 pannelli solari, in grado di produrre oltre 625 GWh.

Cosa ne pensi di questa notizia?