La città francese di Rennes progetta il suo futuro sostenibile con Dassault Systèmes

Rennes utilizzerà 3DEXPERIENCity per sviluppare un modello digitale della città, “Virtual Rennes”; grazie a una modellazione sistematica, il “gemello digitale” raccoglierà dati da diverse fonti in un unico modello di riferimento, che verrà continuamente aggiornato.

Pubblicata il: 11/06/2018 15:35

Redazione ImpresaGreen.it

L’area metropolitana della città francese di Rennes ha avviato un progetto di digitalizzazione della pianificazione urbana basato sulla piattaforma 3DEXPERIENCity di Dassault Systèmes con l’obiettivo di ottimizzare futuri progetti, prodotti e servizi per i residenti.
Rennes utilizzerà 3DEXPERIENCity per sviluppare un modello digitale della città, “Virtual Rennes”; grazie a una modellazione sistematica, il “gemello digitale” raccoglierà dati da diverse fonti in un unico modello di riferimento, che verrà continuamente aggiornato.
Grazie a questo modello virtuale preciso e affidabile della città reale, l’amministrazione, i residenti, le aziende, i partner per progetti di sviluppo, i fornitori di servizi e altri soggetti dell’area metropolitana di Rennes potranno simulare, sperimentare e visualizzare una riproduzione completa e dettagliata della città e della sua evoluzione, collaborando allo sviluppo di soluzioni urbane sostenibili che rispondano alle nuove sfide sociali e urbane.
Rennes è il capoluogo della Bretagna e la seconda area metropolitana per tasso di crescita in Francia, con una popolazione stimata in 450.000 abitanti. Lo sviluppo rapido di un agglomerato urbano con infrastrutture sempre più avanzate e complesse pone la sfida di un adeguato coordinamento degli interventi di rinnovo e pianificazione degli edifici urbani, delle reti e dei servizi di pubblica utilità, della mobilità urbana e di altre infrastrutture.
“Rennes vanta un patrimonio ricco e diversificato che attira famiglie, professionisti, aziende e oltre 65.000 studenti, richiedendo una pianificazione e decisioni di lungo periodo, per soddisfare le esigenze dei residenti attuali e futuri,” spiega Emmanuel Couet, Presidente di Rennes Métropole.
“Con 3DEXPERIENCity di Dassault Systèmes possiamo coinvolgere tutti i soggetti interessati in un progetto collaborativo, per guidare in modo digitale la trasformazione della nostra città nell’ottica della sostenibilità.”“Le iniziative legate alla smart city offrono la possibilità di progettare aree urbane più vivibili e resilienti ma richiedono la corretta interpretazione di enormi quantità di dati,” osserva Olivier Ribet, Vice President, High-Tech Industry, Dassault Systèmes. “3DEXPERIENCity consente di pianificare e gestire gli agglomerati urbani in modo intuitivo. Tutti gli attori della città di Rennes possono collegarsi e interagire trasversalmente in ambito sociale, economico, politico e multidisciplinare, per sperimentare e comprendere le possibilità e le scelte che miglioreranno la qualità della vita nella loro città.”

Cosa ne pensi di questa notizia?