Logo ImpresaGreen.it

Nissan introduce gli esoscheletri nelle linee di produzione in Spagna

Gli esoscheletri impiegati da Nissan riducono l'affaticamento muscolare fino al 60%, migliorando il benessere generale degli operai.

Redazione ImpresaGreen

Nissan si appresta a completare la fase di collaudo di un progetto che porterà all'integrazione di un sistema di esoscheletri nelle linee di produzione dello stabilimento di Zona Franca, a Barcellona. I dispositivi dotati di esoscheletri esterni contribuiranno a ridurre lo sforzo muscolare degli operai anche del 60%, limitando il rischio di infortuni sul lavoro e migliorando il benessere complessivo della persona.
Dall'inizio del 2018, Nissan in Spagna ha facilitato l'esecuzione di test completi sugli esoscheletri in un ambiente di produzione reale, provando cinque diversi modelli pensati per sostenere gambe, spalle e schiena. Grazie al feedback dei 14 dipendenti coinvolti, Nissan ha individuato i due modelli che riescono a coniugare leggerezza e prestazioni superiori.I due modelli, sottoposti a ulteriori test fra maggio e luglio 2019, assicurano un sostegno ottimale alle spalle degli operai che svolgono lavori con le braccia sollevate per buona parte del turno.
Realizzati in lega, questi  sistemi hanno un peso variabile tra gli 1,5 e i 3 chili.
Il progetto si concluderà ufficialmente a fine 2019 e, nei mesi successivi, è prevista la potenziale integrazione degli esoscheletri nelle linee di produzione di Zona Franca e di altri impianti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 05/11/2019

Tag: