Logo ImpresaGreen.it

Smart Working: da Jojob una piattaforma per calcolo risparmio ambientale e di tempo del lavoro a distanza

La piattaforma #ColleghiAmoilLavoro è in grado di quantificare tra l'altro il risparmio di tempo legato al lavoro da remoto.

Redazione ImpresaGreen

Quanto tempo si risparmia con lo smart working? Quanto può far bene questa modalità di lavoro all'ambiente, alla famiglia e al portafoglio? Proprio per rispondere a queste domande nasce #ColleghiAmoilLavoro, la prima piattaforma in Italia che permette di quantificare gli effetti del lavoro a distanza. A lanciare la sfida è Jojob, il principale servizio in Italia che offre alle aziende uno strumento completo di welfare aziendale dal punto di vista della mobilità. La piattaforma è raggiungibile sul sito www.jojob.it/colleghiamoillavoro: è aperta a tutti e permette ad aziende e dipendenti - che attualmente lavorano in smart working - di registrare, anche in maniera retroattiva fino al 01 gennaio, tutte le ore di lavoro svolte dalla propria abitazione.  Grazie agli algoritmi e alla tecnologia proprietaria sviluppati da Jojob, la piattaforma #ColleghiAmoilLavoro è in grado di quantificare in primo luogo il risparmio di tempo legato al lavoro da remoto.
Si calcola che 1 italiano su 4 ogni giorno impieghi circa  90 minuti per recarsi sul posto di lavoro e fare ritorno a casa. Lavorando in smart working, accumulando il tempo risparmiato negli spostamenti quotidiani casa-lavoro, nell'arco di una settimana si guadagna quasi una giornata di ferie.
Inoltre, la piattaforma calcola anche il risparmio economico ed ambientale (in termini di CO2 non emessa) accumulato da ogni singolo dipendente che non deve spostarsi ogni giorno con automobile o mezzi pubblici.
Il funzionamento di #ColleghiAmoilLavoro è molto semplice ed intuitivo: è sufficiente accedere al sito www.jojob.it/colleghiamoillavoro, iscriversi ed inserire il tragitto che generalmente verrebbe fatto nella tratta casa - lavoro. Basterà quindi certificare le giornate svolte in smart working per far sì che la piattaforma calcoli il risparmio di tempo, ambientale ed economico sulla base dei chilometri che non sono stati percorsi. Alle aziende aderenti verrà consegnato un report con i dati del risparmio complessivo ottenuto dai propri dipendenti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 20/03/2020

Tag: