Logo ImpresaGreen.it

Qualcomm: ecco il chipset IoT NB2 più efficiente dal punto di vista energetico al mondo

Il chipset ultra-efficiente offre significativi miglioramenti di performance per le applicazioni IoT a bassa potenza e di lunga durata.

Redazione ImpresaGreen

Qualcomm Technologies ha annunciato un nuovo prodotto pensato per guidare la crescita dell'IoT cellulare: il modem IoT LTE Qualcomm 212, il chipset NB2 (NB-IoT) single-mode con la più elevata efficienza energetica al mondo. 
L'efficienza energetica è un aspetto prioritario per i device IoT, che devono durare anni. Con una richiesta di corrente di riposo inferiore al micro-amp (1uA), l'innovativa architettura di efficienza energetica del modem IoT LTE Qualcomm 212 permette di mantenere consumi medi estremamente bassi.
Per supportare un'ampia gamma di batterie e garantire una maggiore durata del device sul campo, il modem combina taglio di bassissima tensione a livello di sistema con riserve per adattare l'utilizzo energetico in base ai diversi livelli di alimentazione della sorgente – consentendo ai dispositivi finali di raggiungere livelli di alimentazione fino a 2,2 volt. 
"Il modem IoT LTE Qualcomm 212 contribuirà a inaugurare una nuova era per le applicazioni IoT in tutto il mondo, specialmente per quelle che richiedono una connettività in profondità all'interno degli edifici combinata con un basso consumo energetico, come i device IoT alimentati a batteria che devono essere operativi per 15 o più anni," ha affermato Vieri Vanghi, vice president, product management, Qualcomm Europe, Inc. "Il suo consumo energetico ridotto, il form factor compatto e il basso costo faciliteranno ampiamente gli OEM nella creazione della nuova generazione di device IoT a basso consumo energetico."

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 21/04/2020

Tag: