Logo ImpresaGreen.it

Zalando: ridurre dell'80% le emissioni di anidride carbonica prima del 2025

Entro il 2025, l'80% delle emissioni prodotte dalle attività in proprio e il 40% di quelle derivanti dalla produzione delle etichette private saranno eliminate.

Redazione ImpresaGreen

Zalando ha annunciato i propri obiettivi basati sulla scienza (SBT) per ridurre le emissioni di gas serra e allinearsi al limite di 1,5 gradi Celsius dell'Accordo di Parigi. Entro il 2025 l'azienda ridurrà dell'80% le emissioni di anidride carbonica derivanti dalle proprie attività e del 40 percento quelle relative alla produzione delle proprie etichette private. Per andare oltre i propri confini e influenzare in modo positivo l'intera catena del valore, Zalando si impegna a fare in modo che il 90% dei propri partner più importanti definiscano obiettivi basati sulla scienza per ridurre a loro volta le emissioni di anidride carbonica.
Zalando è la prima piattaforma al mondo a definire obiettivi basati sulla scienza e a farli approvare da un ente indipendente, la Science Based Target initiative che valuta i target delle aziende e garantisce che siano conformi all'Accordo di Parigi. Per il modello a piattaforma e le dimensioni dell'azienda, l'impegno al raggiungimento degli obiettivi ha il potenziale di influire su una grande quota dell'industria della moda e sulla maggior parte dei partner di Zalando. 
"L'approvazione dei nostri obiettivi basati sulla scienza è una tappa importante nella nostra strategia di sostenibilità. Crediamo che ci sia un evidente legame tra la sostenibilità e il continuo successo commerciale nella vendita online di moda" afferma Kate Heiny, Direttrice Sostenibilità di Zalando SE. "La situazione globale dovuta al Coronavirus ha mostrato quanto flessibile e veloce possa essere l'economia quando è richiesto il cambiamento e tutto questo dovrebbe essere usato come punto di riferimento quando si parla di sostenibilità. Questo è il momento per una chiara strategia di sostenibilità e obiettivi ambiziosi. Come piattaforma vogliamo fare di più e quindi non abbiamo limitato i nostri obiettivi basati sulla scienza alla nostra azienda, ma uniremo le nostre forze a quelle dei nostri partner".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaGreen.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 04/06/2020

Tag: